Milano non è più città per STUDENTI: fino all’80% di disdette nelle case. Ma gli AFFITTI continuano a SALIRE

Secondo le rilevazioni di "Solo Affitti" crollano le domande di stanze in affitto degli studenti fuori sede ma a Milano i prezzi invece di scendere riescono addirittura a salire. Covid + caro affitti = colpo di grazia per le università milanesi?

Credits: linkiesta.it - Studenti fuori sede in cerca di una stanza in affitto

Secondo le rilevazioni di “Solo Affitti”, il 79,5% delle agenzie ha segnalato disdette dei canoni di locazione all’ordine del giorno soprattutto da parte degli studenti (attorno al 65%). Eppure i prezzi continuano a salire. Per un stanza singola gli studenti sono costretti a sborsare quasi 600 euro, contro i 430 euro di Roma. Covid + caro affitti: una città che accoglieva quasi 70.000 fuori sede, riuscirà a fermare l’emorragia? Ecco tutti i numeri.

Milano non è più città per STUDENTI: fino all’80% di disdette nelle case. Ma gli AFFITTI continuano a SALIRE

Fonte: articolo di Filippo Colombo per “Radio Lombardia” – Affitti agli studenti, domanda a picco ma a Milano i prezzi salgono


# Il 79,5% delle agenzie ha segnalato la disdetta dei canoni di locazione, ma a Milano i prezzi continuano a restare proibitivi

Crollano le domande di stanze in affitto degli studenti fuori sede ma a Milano i prezzi invece di scendere riescono addirittura a salire.

Incredibile ma vero, almeno stando alle rilevazioni di Solo Affitti, nota società del settore delle locazioni. Iniziano a vedersi insomma le prime conseguenze del lockdown e dell’emergenza coronavirus sul mercato immobiliare. Il 65% delle richieste di riduzione del canone di affitto pervenute alle varie agenzie riguardava propri immobili affittati da universitari. Molte anche le richieste di risoluzione del contratto, poiché sin dal principio molti studenti hanno potuto contare sulla didattica a distanza e la situazione di forte incertezza li ha spinti a voler tornare nella città di origine, oltre che per ragioni affettive anche e soprattutto per motivi di risparmio economico.

Il 42% delle agenzie ha rilevato una moderata crescita delle disdette inviate ai proprietari dagli studenti durante il lockdown e il 37,5% ha segnalato una forte crescita. Le agenzie interessate dal fenomeno sono state quindi complessivamente il 79,5%, con disdette.


 Il 75% delle agenzie ha riscontrato finora un forte calo di richieste da studenti, il 14,6% un calo moderato. Solo l’8,3% dichiara che la situazione sia sostanzialmente stabile.

# I canoni di locazione delle stanze nelle principali città universitarie: Milano è la più cara con una media di 592 euro

La quarantena ha avuto effetti anche sul costo degli affitti di stanze doppie e singole agli studenti, anche se tutto sommato limitati e molto diversificati tra le varie città. La media nazionale di 306€ per una stanza singola, 214€ per un posto in stanza doppia, evidenzia una riduzione di circa il 2%, ma in alcune città come Milano, Roma e Napoli, si sono registrati aumenti anche importanti. La città con il maggior incremento percentuale per le stanze doppie è stata Genova, +33%, pari a circa 50€, seguita da Napoli +25% ovvero 48€, mentre per le singole l’incremento maggiore è a Rimini con +12% quindi 45€ e Bologna che ha registrato un +10% con 33€.

Milano e Roma sono le città in cui il prezzo per gli affitti delle stanze è maggiore. La singola costa mediamente 592€ a Milano con un aumento del 3%, 429€ a Roma con +7% e 425€ a Rimini a +12%. Il costo a persona di una doppia, invece, è di 421€ a Milano (+7% rispetto al 2019), 273€ a Roma (+6%) e 250€ a Bologna (-7%). Molte le città che, al contrario, hanno ridotto il canone di locazione per le stanze affittate agli universitari. Per le doppie, la riduzione percentuale maggiore la avranno gli studenti di Padova(-32%, 80€) e Trieste (-13%, 25€). Nonostante la maglia nera per quanto riguarda le doppie, Genova fa registrare il maggior calo di costo per le singole (-17%, 50€), seconda solo alla città di Modena (-23%, 75€).


Fonte: articolo di Filippo Colombo per “Radio Lombardia” – Affitti agli studenti, domanda a picco ma a Milano i prezzi salgono

MILANO CITTA’ STATO

LA SCUOLA POLITICA DI MILANO CITTA’ STATO (Clicca per informazioni)

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su [email protected] (oggetto: ci sono anch’io)

Milano, cosa aspetti?

Milano Città Stato: l'unica strada per diventare una Città Mondo#milanocittastato #rinascimilano #rigeneralitalia #diciamosìalfuturo

Pubblicato da Milano Città Stato su Martedì 2 giugno 2020

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato

 



Milano Città Stato. Il grande sogno dei milanesi