Milano – Genova in meno di un’ora: entrato in funzione il primo tratto a tutta velocità

Al mare in meno di un'ora: il primo tratto aperto, il work in progress e l'hub per salire sulla metro e scendere in spiaggia

1
Stazione alta velocità

Il sogno di arrivare al mare in meno di un’ora si fa sempre più concreto. E’ entrato in funzione il primo tratto della futura linea AV/AC e si rafforza il progetto di hub metro – alta velocità per salire sulla metropolitana e scendere in spiaggia. Il punto sul progetto e quando è previsto il debutto dei treni sull’intera linea.

Milano – Genova in meno di un’ora: entrato in funzione il primo tratto a tutta velocità

# Già in funzione i primi chilometri per il traffico merci

terzovalico.it – Rivalta Scrivia-Tortona
 

Il Progetto Unico Terzo Valico dei Giovi-Nodo di Genova avanza verso l’arrivo. Da quest’anno sono stati attivati i primi 8,5 chilometri della linea AV/AC tra Milano e Genova, nel tratto tra Rivalta Scrivia e Tortona.

terzovalico.it – Stazione Rivalta Scrivia

I binari sono il tratto finale verso nord della futura linea che il Gruppo Webuild sta realizzando per conto di Rete Ferroviaria Italiana. Per ora la stazione di Rivalta Scrivia funziona solo come servizio merci: l’attivazione di quello passeggeri è previsto entro il secondo semestre 2024.

Leggi anche: Si sale sulla METRO si scende al MARE: il NUOVO HUB METRO-TAV sarà a OPERA

# Da Milano a Genova in meno di un’ora in 90 chilometri di tunnel, tra cui la nuova Galleria del Valico, la più lunga d’Italia

Terzo valico

Il progetto comprende Terzo Valico, Nodo ferroviario e scalo merci Campasso, con un investimento di 7,4 miliardi di euro in parte coperto dal PNRR. L’opera principale è la Galleria di Valico che, con una lunghezza di 27 chilometri, sarà la più lunga d’Italia. Sono previsti in tutto 90,7 km di tunnel, 53 km da Genova a Tortona di cui 37 in sotterraneo. La nuova linea AV/AC attraversa le province di Genova e Alessandria e con i treni in grado di viaggiare ad una velocità massima di 250 km/h garantirà un collegamento tra Milano e il capoluogo ligure in meno di un’ora.

I Libri di Milano Città Stato a casa tua: scopri come fare

# 12 grandi cantieri operativi. Il primo viaggio nel 2026

Credits webuildgroup IG – Terzo Valico

Tra i benefici dell’infrastruttura ferroviaria anche il potenziamento del traffico merci e una significativa riduzione delle emissioni di CO2. Attualmente sono 12 i grandi cantieri operativi. Il primo viaggio, pur se su una canna sola, è previsto per il 2026. Ma le novità non finiscono qui: avanza l’idea di un mega hub metro – TAV da realizzare ad Opera. 

# Dalla metro in spiaggia grazie all’hub dell’Alta Velocità?

La TAV non ci basta. Ci vuole anche un hub per unire l’Alta Velocità con la metro. Già scelto il luogo: Opera, il primo comune a sud di Milano arrivando dal Vigentino. Tra gli scenari in valutazione c’è infatti quello di creare una stazione per Frecciarossa e Ntv che interscambi con la futura M6. Così si potrà passare dalla metro al mare della Liguria in 56 minuti. 

Localizzazione della possibile stazione AV Opera

Fonte: terzovalico.it

Continua la lettura con: MILANO – GENOVA in meno di UN’ORA: come si costruisce l’ALTA VELOCITÀ tra le MONTAGNE

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteA Milano la Lusiroeula, la spettacolare passeggiata in mezzo alle lucciole innamorate: dove e quando provare la magica esperienza
Articolo successivoChi sono io?
Fabio Marcomin
Giornalista pubblicista. Laurea in Strategia e Comunicazione d’Impresa a Reggio Emilia. Il mio background: informatica, marketing e comunicazione. Curioso delle nuove tecnologie dalle criptovalute all'AI. Dal 2012 a Milano, per metà milanese da parte di madre, amante della città e appassionato di trasporti e architettura: ho scelto Milano per vivere e lavorare perché la ritengo la mia città ideale.

1 COMMENTO

  1. Un successone. Negli anni ’80 con dei convogli vecchi di trent’anni (ex settebello Roma-Napoli) da Genova Principe a Milano Centrale si impiegava 1.20.
    Considerato che Opera è a 14 km da Milano, e facendo grazia del percorso che da Lambrate si faceva a velocità ridotta, corrisponde a circa 1.05. Una linea dedicata per risparmiare 10 minuti? Complimenti!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome