🛑 Il nuovo piano vaccini della Lombardia: regione immunizzata entro l’estate

"la più grande operazione di protezione civile mai tentata in Italia"

credits: ansa.it

Il comitato guida lombardo per la gestione dei vaccini, formato dal Governatore Attilio Fontana, dall’assessora al Welfare Letizia Moratti e dal neo-consulente regionale Guido Bertolaso, ha stabilito ieri, 2 febbraio, un nuovo piano vaccinale per accelerare l’immunizzazione della popolazione lombarda. Come si articola questa programmazione?

🛑 Il nuovo piano vaccini della Lombardia: regione immunizzata entro l’estate

# Il nuovo piano. Inizio della seconda fase anticipato e somministrazione delle dosi in parallelo

credits: corriere.it

Il nuovo piano vaccinale si compone di due fasi. La prima è, in realtà, a sua volta divisa in due. Mi spiego meglio: un primo intervento, attualmente in corso, si rivolge al personale sanitario, sociosanitario e alle RSA, dal 10 febbraio invece la fase 1 bis si dedicherà alle categorie sanitarie fino a quel momento escluse, come farmacisti, dentisti e personale sanitario militare. Il completamento di questo primo step, previsto inizialmente per il 5 marzo, è stato anticipato al 23 febbraio, dopo questa data si potrà quindi passare alla fase 2.


Un importante cambiamento sta nel fatto che la somministrazione delle dosi non avverrà più in sequenza, ma in parallelo tra le categorie della popolazione. Con circa un mese di anticipo da quanto stimato in precedenza, partiranno quindi le vaccinazioni per gli over 80, 700mila persone circa, per i cronici fragili, 1 milione, e tutte le altre categorie, oltre 6 milioni, ad eccezione degli under 17.

È comunque previsto un aggiornamento del piano in fase di esecuzione vaccinale.

# L’arrivo di quasi 700mila dosi rende possibile un’accelerazione nella somministrazione.

credits: ansa.it

L’accelerazione e la somministrazione dei vaccini in parallelo sono rese possibili da un maggior numero di dosi in consegna. Il vaccino britannico di AstraZeneca si aggiunge a quelli di Pfitzer e Moderna, aumentando nettamente il totale di dosi che passano da 404.404 a 675.952 entro fine febbraio.



L’Aifa, Agenzia Italiana del Farmaco, ha inoltre dato ieri l’ok per la somministrazione di AstraZeneca agli over 55 senza patologie e la Regione ha ipotizzato di dedicare il vaccino britannico inizialmente queste dosi a forze dell’ordine, personale scolastico, del trasporto pubblico e dei tribunali.

Insomma, in base a questo piano, l’immunizzazione dell’intera regione si dovrebbe raggiungere entro fine giugno.

# “La più grande operazione di protezione civile”. Stime e metodi di adesione.

credits: msn.com

Guido Bertolaso, nominato consulente del presidente per l’attuazione e il coordinamento del piano vaccinale di Regione Lombardia, ha affermato che la campagna vaccinale procederà H24, 7 giorni su 7, permettendo così di raggiungere l’immunità Lombarda per l’estate 2021. Lui stesso l’ha definita “la più grande operazione di protezione civile mai tentata in Italia”.

Entro una settimana inizierà una campagna informativa e di sensibilizzazione, mentre tra circa due settimane i cittadini lombardi potranno accedere al portale dedicato per l’adesione e la prenotazione del vaccino. Gli over 80 verranno contattati direttamente, per il resto della popolazione l’adesione potrà avvenire anche tramite il contatto con call center o col proprio medico. Il vaccino si potrà ricevere in hub ospedalieri, studi medici, farmacie e strutture adibite, come fiere e palestre.

E voi cosa ne pensate? Vi sottoporrete al vaccino?

Fonte: corriere.it

Continua la lettura con: Il Consiglio d’Europa: “il VACCINO NON può essere OBBLIGATORIO”

CHIARA BARONE

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore