Draghi è la prova del nove

Draghi è la persona teoricamente migliore per consentirci di capire se il problema Italia è un problema di leadership oppure di sistema

foto da getwallpapers

Per i fallimenti dei governi si è sempre data la colpa al fatto che fossero persone non all’altezza. E quindi è rimasta la convinzione che se ci fosse una persona in gamba al governo del paese l’Italia si potrebbe risollevare.

Se Draghi dovesse riuscire a formare un governo, non sappiamo se farà bene o male ma quello che è certo è che sarà la prova del nove. Difficile immaginare una persona appartenente alle istituzioni che sia più competente di Draghi, forse non solo in Italia ma a livello europeo.
Ha fatto una gran carriera, è stimato e rispettato dai mercati internazionali e dalle grandi istituzioni. Draghi è il miglior prodotto possibile del sistema attuale. Sembra dunque l’uomo ideale per portare la nave Italia fuori dalla tempesta, trattare le migliori condizioni possibili con l’Europa, progettare e mettere in atto il Recovery Fund.


Non ci saranno più scuse o alibi. Lui è la persona teoricamente migliore per consentirci di capire se il problema Italia è un problema di leadership oppure di sistema. Se infatti dovesse fallire pure lui sarà la dimostrazione definitiva che il sistema Italia è una macchina scassata che non ha bisogno di un bravo pilota ma di progettisti rivoluzionari.

L’è tutto sbagliato l’è tutto da rifare (Gino  Bartali)

Continua la lettura con: il muro del Messico

MILANO CITTA’ STATO