MONOPATTINI elettrici: quattro MODELLI per ogni esigenza a portata di BONUS

Breve guida al monopattino più adatto alle proprie esigenze

Credits: moto.it - Monopattini in Duomo

In questi giorni è in atto una vera e propria corsa alla mobilità dolce elettrificata. Tutto ciò è stato scatenato dal DL Rilancio del governo. Ecco cosa prevede o cosa di può acquistare.

MONOPATTINI elettrici: quattro MODELLI per ogni esigenza a portata di BONUS

Come funziona il bonus

Il decreto stabilisce un rimborso del 60%, fino ad un massimo di 500€, per acquisti di:

  • biciclette nuove o usate, sia tradizionali che a pedalata assistita;
  • monopattini, hoverboard, segway;
  • servizi di mobilità condivisa a uso individuale esclusi quelli mediante autovetture;
  • handbike nuove o usate.

Possono usufruirne per l’anno 2020 i maggiorenni che hanno la residenza nei capoluoghi di Regione e di Provincia anche sotto i 50.000 abitanti, nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti e nei comuni delle Città metropolitane (anche al di sotto dei 50.000 abitanti). Qui trovate l’elenco dei comuni appartenenti all’area metropolitana di Milano.

Il buono mobilità può essere fruito utilizzando una specifica applicazione web che è in via di predisposizione e sarà accessibile, anche dal sito istituzionale del Ministero dell’ambiente, entro 60 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto. Per accedere all’applicazione è necessario disporre delle credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

#Fase 1: dal 4 maggio 2020 fino al giorno di inizio operatività dell’applicazione web. È previsto il rimborso al beneficiario; per ottenere il contributo è necessario conservare il documento giustificativo di spesa ovvero con fattura e non lo scontrino e allegarlo all’istanza da presentare mediante l’applicazione web.

#Fase 2: dal giorno di inizio operatività dell’applicazione web. È previsto lo sconto diretto da parte del fornitore del bene/servizio richiesto, sulla base di un buono di spesa digitale che i beneficiari potranno generare sull’applicazione web. In pratica gli interessati dovranno indicare sull’applicazione web il mezzo o il servizio che intendono acquistare e la piattaforma genererà il buono spesa digitale da consegnare ai fornitori autorizzati per ritirare il bene o godere del servizio individuato.

Fonte: Ministero dell’Ambiente

# Breve guida al monopattino più adatto alle proprie esigenze

Di seguito un breve vademecum che ti permetterà di districarti fra la giunga di modelli disponibili. 

# Ninebot by Segway ES2

Nazionalità: Cinese
Prezzo: 549€ ora in promozione 449€
Autonomia: 20km che sale a 40km con batteria aggiuntiva  da posizionare sul manubrio 
Tempi di ricarica: da o a 100 in 4 ore
Velocità max: 25km/h
Portabilità: 12,5kg di peso. Pieghevole e leggero, potete portarlo sui mezzi pubblici o riporlo comodamente in macchina. Incarna il miglior compromesso per vivere la città.
Sospensioni: posteriore e anteriore, fondamentali in abbinamento con le gomme piene. Comodo sul pavé.
Pneumatici: pieni, questo vi permetterà di evitare fastidiose bucature
Freni: all’anteriore c’è frenomotore che ricarica la batteria, posteriore freno a piede (meno sicuro e deteriora la ruota)
Illuminazione: luci led posteriori ed anteriori, inoltre è dotato di strisce led multicolore sotto la pedana per farvi notare ovunque andiate

Considerazioni: avendo il peso sbilanciato sull’anteriore poiché la batteria è posta nel manubrio, è meno stabile di altri suoi colleghi. Per lo stesso motivo risente un po’ dell’asfalto bagnato. Comunque nulla di compromettente, rimane forse, nell’insieme, il migliore fra i modelli qui riportati per vivere la città.

#Xiaomi Mi Electric Scooter Pro


Nazionalità: Cinese
Prezzo: 499€
Autonomia: 30km
Tempi di ricarica: da o a 100 in circa 8 ore
Velocità max: 25km/h
Portabilità: Ha un peso di 14,2 kg, che non è poco.
Sospensioni: non ha sospensioni
Pneumatici: pneumatici gonfiabili, ciò li rende soggetti a forature. Tenere presente che in caso di forature non è facile riparare o sostituire i pneumatici, e che i gommisti non sempre lo fanno (speriamo che questo in futuro cambi)
Freni: all’anteriore c’è frenomotore che ricarica la batteria, posteriore freno a disco (molto affidabile)
Illuminazione: posteriore ed anteriore

Considerazioni: upgrade del suo predecessore, e per certi versi, capostipite dei monopattini elettrici in italia, lo Xiaomi Mi Electric Scooter. Una batteria più grande comporta una maggiore autonomia ma anche un peso maggiore. Comunque un ottimo modello che per caratteristiche (autonomia e portabilità) e prezzo si va a posizionare fra i due modelli Ninebot qui riportati.

#Ninebot by Segway G30 MAX


Nazionalità: Cinese
Prezzo: 799€
Autonomia: 60km
Tempi di ricarica: da o a 100 in circa 6 ore con il suo caricatore A/C a ricarica rapida da 5 Ampere
Velocità max: 25km/h. Può affrontare percorsi in salita con pendenza anche del 20%. Trazione posteriore.
Portabilità: Ha un peso di 19kg, il che lo rende particolarmente robusto ed in grado di trasportare fino a 100kg. Però non lo rende adatto ad un uso chiudi ed apri fuori dai negozi o su e giù dai mezzi pubblici
Sospensioni: non ha sospensioni, sopperisce in parte con l’azione smorzante dei pneumatici
Pneumatici: pneumatici tubeless, ovvero riempiti d’aria ma senza la camera d’aria. Ciò li rende meno soggetti a bucature di quelli tradizionali
Freni: all’anteriore è meccanico mentre al posteriore c’è frenomotore che ricarica la batteria
Illuminazione: posteriore ed anteriore. Quella anteriore è pensata per non abbagliare chi ci precede.

Considerazioni: ottima frenata ripartita davanti e dietro. Il peso sotto la piantana e la trazione posteriore lo rendono molto stabile, sicurezza al massimo in questo modello. Con una autonomia di 60 km è adatto alla lunghe percorrenze, ciò però lo penalizza nel peso e nell’intermodalità. 

#Nilox e-Scooter doc Twelve


Nazionalità
: italiana
Prezzo: 599€
Autonomia: 25km
Tempi di ricarica: da 0 a 100 in poco più di 4 ore
Velocità max: 25km/h. Con Cruise control
Portabilità: con un peso di 15kg ha una portabilità discreta
Sospensioni: non ha sospensioni
Pneumatici: pneumatici con camera d’aria ma di grandi dimensioni, ben 12”. Ciò gli permette di sopperire in parte l’assenza delle sospensioni e di poter affrontare anche i parchi cittadini in agilità. Soggetti a forature.
Freni: un freno anteriore meccanico e uno posteriore a disco. Ottima accoppiata per la sicurezza
Illuminazione: anteriore e doppia luce posteriore, ben fatte.

Considerazioni: buon rapporto qualità-prezzo. Sono da apprezzare in particolare le ruote da 12” e l’attenzione riservata all’illuminazione. Buona la maneggevolezza durante la guida. 

FEDERICO POZZOLI

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato

 

Milano Città Stato. Il grande sogno dei milanesi


close

I nostri articoli sono interessanti?

Da adesso puoi ricevere in email i nuovi articoli di Milano Città Stato... scegli tu la frequenza!

Facendo click sul bottone "Iscriviti" accetti di ricevere via email le newsletter di Milano Città Stato. I tuoi dati saranno trattati in conformità alla normativa GDPR (link privacy)

1 COMMENTO

Comments are closed.