Arriva l’ECLISSI di SOLE: queste le zone dove si potrà vederla al meglio

L’arrivo dell’estate ci permetterà di tornare a guardare le stelle e, con un po’ di fortuna, anche un’eclissi solare.

credits: ig @galileo_ ilgiornalediscienza

Inizia l’estate e con essa anche le regole relative al coprifuoco iniziano pian piano ad allentarsi, facendoci pregustare il sapore della libertà. Perciò, quale modo migliore per godersi questa novità se non trovare un posticino tranquillo ed osservare la spettacolare eclissi di sole? Naturalmente, se il meteo è dalla nostra parte.

Scopriamo quali saranno le REGIONI più FORTUNATE nell’assistere a questo evento unico nel suo genere.


Arriva l’ECLISSI di SOLE: queste le zone dove si potrà vederla al meglio

# 10 giugno: OCCHI puntati AL CIELO

Tempo permettendo, questa settimana si potrà assistere ad una splendida eclissi solare e se volete essere spettatori di questo avvenimento, meglio tenersi liberi per la giornata di giovedì 10 giugno. L’eclissi sarà anulare: questo significa che il nostro satellite, che in questo momento si trova in apogeo, andrà ad oscurare il Sole lasciandone intravedere i margini e creando così un anello di fuoco.

credits: ig @nasa

# Chi saranno i FORTUNATI?

L’evento avrà latitudini molto settentrionali, quindi i Paesi come la Groenlandia, il Canada e la Russia avranno una visuale migliore. In gran parte dell’Europa sarà facilmente visibile mentre per quanto riguarda l’Italia, non sarà così facile.

credits: astronomy magazine

# Le regioni del CENTRO NORD:

L’eclissi sarà piuttosto limitata e le regioni del centro nord saranno quelle più fortunate e potranno scorgere una piccola porzione di disco solare occultato dalla Luna. Aosta e Trentino Alto-Adige saranno le regioni in cui sarà maggiormente visibile, con un oscuramento del 4,62%. Secondo il sito Timeanddate, a Milano l’eclissi è segnata per le ore 11:35 e l’oscuramento del 3,5% del disco solare sarà raggiunto intorno alle 12:08.



credits: Spazio Tempo Luce Energia

# Le regioni del CENTRO SUD

Sfortunatamente le regioni del sud Italia avranno pochissime chance di assistere all’eclissi parziale, ma vale comunque la pena provare. Le regioni con maggiore probabilità di riuscire ad intravedere qualcosa saranno la Toscana e le Marche, tuttavia la visibilità sarà molto scarsa, appena 0,40% di oscuramento.

Nonostante l’evento sia poco visibile in Italia, sarà possibile seguirlo tramite le dirette streaming per goderselo in tutto il suo fascino.

Continua la lettura con: Telescopi nel parco per la Luna Rossa

SELENE MANGIAROTTI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social