Andare in SPIAGGIA su MARTE: si può fare in Italia

Sabbia rosso fuoco, laghetto verde smeraldo. Però occhio: vietato tuffarsi

Credits: @lapolodelo Cava di Bauxite

Mentre la NASA e tutte le agenzie aerospaziali del mondo stanno cercando di mandare l’uomo su Marte, gli italiani possono già fare un passo sulla terra rossa, almeno in parte. Nel BelPaese c’è infatti una spiaggia che sembra proprio far parte del Pianete Rosso, come se fosse stato preso un pezzo di Marte e catapultato sulla Terra.

Andare in SPIAGGIA su MARTE: si può fare in Italia

# La Cava di Bauxite: sabbia rosso fuoco, laghetto verde smeraldo

Credits: @salento.inunoscatto
Cava di Bauxite al tramonto

Si chiama Cava di Bauxite ed è uno dei posti più belli e incredibili del Salento. Più precisamente si trova ad Otranto, vicino al Faro di Punta Palascia e al Monte Sant’Angelo, ed è un posto dove la sabbia è rosso fuoco e il laghetto verde smeraldo.


Dal 1940 la Cava di Bauxite è stata usata come area di estrazione della bauxite, roccia sedimentaria e principale fonte per la produzione di alluminio. Nel 1976, però, si bloccò l’attività, lasciando la cava a sé stessa. Non fu per niente un male, perché nella cava si creò un vero e proprio nuovo ecosistema lacustre. Le infiltrazioni d’acqua in una delle falde del terreno portarono alla formazione un laghetto verde smeraldo, dal colore così sgargiante proprio per la presenza della bauxite.

# La spiaggia rosso fuoco

Credits: @lapolodelo
Sabbia Cava di Bauxite

Sempre a causa, o grazie, alla presenza di sedimenti della roccia, il terreno assume una colorazione rosso fuoco, che, insieme al verde smeraldo del laghetto e alla vegetazione circostante, crea una combinazione di colori tale da ricordare i grandi Parchi Americani, o addirittura Marte. Se poi si visita la cava durante il tramonto, lo spettacolo è indescrivibile.

Unico problema è che il laghetto non è balneabile perché l’acqua è acida e urticante, alcuni dicono addirittura che ci siano serpenti all’interno. Considerando però che si è in Puglia e a circa 1 km da uno dei mari più belli d’Italia, il fatto di non potersi tuffare nel laghetto non è così male.



# Le altre bellezze nelle vicinanze

Credits: @salentoland
Laghi Alimini

La Cava di Bauxite è a circa 1,5 km da Otranto, in una posizione perfetta se si pensa che prima si visita la città e poi ci si gode il tramonto dalla Cava di Bauxite. La vicinanza con la città rende la cava facilmente raggiungibile sia in macchina che a piedi, ma non è solo una visita ad Otranto quello che si può fare dalla cava. Vicino alla Cava ci sono: il Faro della Palascia, il punto più a est dello stivale da cui ammirare il sorgere del sole, la Torre del Serpe, raggiungibile attraverso una camminata, oppure si può andare a vedere l’oasi di pace e relax dei laghi Alimini.

Continua la lettura: In Puglia la “SPIAGGIA più BELLA del mondo”: celebrata all’estero, sconosciuta in Italia

BEATRICE BARAZZETTI

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.