🛑 POLIZIOTTI vicini ai COMMERCIANTI: “la loro protesta è comprensibile”

"Pensare di gestire questa situazione da una prospettiva scollata dalla realtà significa sottovalutare pericoli seri e reali"

Credits: it.sputniknews.com

A seguito degli scontri avvenuti in piazza Montecitorio il 6 aprile il segretario generale Fsp Polizia di Stato Valter Mazzetti esprime solidarietà nei confronti dei commercianti stremati dalla crisi. Alcuni estratti delle sue dichiarazioni.

🛑 POLIZIOTTI vicini ai COMMERCIANTI: “la loro protesta è comprensibile”

# Il segretario generale Fsp Polizia di Stato Valter Mazzetti: “Solidarietà e auguri di guarigione ai colleghi feriti. Ma inevitabili le proteste di tutte le categorie sociali ormai allo stremo

Dopo la notizia del ferimento di due agenti durante gli scontri di piazza Montecitorio, al sit-in di protesta del 6 aprile contro le chiusure decise dal governo da parte di commercianti e piccoli imprenditori, il segretario generale Fsp Polizia di Stato Valter Mazzetti ha commentato: “Rivolgiamo la nostra solidarietà e gli auguri di pronta guarigione ai colleghi feriti durante le proteste davanti a Montecitorio, ed anche a tutti gli altri comandati in un servizio ben ‘più pesante e opprimente’ di quel che si possa pensare. Quanto accaduto non deve certamente meravigliare [..] Di fronte al protrarsi di uno stato di cose che schiaccia la cittadinanza sotto al peso di sacrifici insostenibili, è inevitabile che riprenda la sequela di proteste e manifestazioni di ogni genere da parte di tutte le più disparate categorie sociali ormai allo stremo”.


# “Pensare di gestire questa situazione da una prospettiva scollata dalla realtà significa sottovalutare pericoli seri e reali”

“E’ indispensabile censurare senza se e senza ma ogni tipo di violenza che [..] fa passare in secondo piano, oltre che dalla parte del torto, chiunque abbia qualcosa da dire. Ma […] non possiamo che rilevare come questa esasperazione generalizzata sia comprensibile e ormai incontenibile, e ciò significa che bisogna dare ai cittadini risposte diverse. Al momento, come sempre, solo le forze dell’ordine si ritrovano a raccogliere e fronteggiare gli sfoghi di un livello di disperazione che non può e non deve essere sottovalutato”. Il segretario generale Fsp Polizia di Stato conclude con un pensiero sulla gestione della crisi economica da parte del governo: “Pensare di gestire questa situazione ormai non più emergenziale, dato che va avanti da oltre un anno, da una prospettiva scollata dalla realtà di chi invece non riesce più a tenere in piedi la propria esistenza costruita magari dopo una vita di lavoro, significa sottovalutare pericoli seri e reali per la sicurezza interna del paese”.

Estratto articolo : Affari Italiani

Continua la lettura con: 🛑 Oggi #IOAPRO: bar e ristoranti aperti per protesta

FABIO MARCOMIN



Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.

Spread the love

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here