Mai tanta NEVE in trent’anni: si tornerà a SCIARE dal 15 febbraio?

Un record che per ora ha il sapore della beffa visto che gli impianti sono rimasti chiusi. Dopo i tanti rinvii forse si potrà tornare sugli sci dal 15 febbraio

credits: @dolomitisuperski

Mai così tanta neve negli ultimi trent’anni in questo periodo, secondo i dati Arpav. Un record che per ora ha il sapore della beffa visto che gli impianti sono rimasti chiusi. Dopo i tanti rinvii forse si potrà tornare sugli sci dal 15 febbraio. 

Mai tanta NEVE in trent’anni: si tornerà a SCIARE dal 15 febbraio?

# Una stagione rimandata più volte

credits: @foto_meister43

Sulle Dolomiti era tutto pronto per la stagione invernale, ma la seconda ondata di contagi ha fatto svanire il sogno di poter iniziare sia a dicembre sia dopo l’epifania. Il 18 gennaio sembrava la data decisiva, invece le condizioni per poter aprire gli impianti non c’erano ancora, e la neve ha continuato ad accumularsi. Tuttavia, tutti gli operatori dell’arco alpino hanno preso atto delle decisioni e con pazienza e responsabilità hanno atteso il momento per poter aprire gli impianti.


# Secondo gli operatori del settore si potrebbe aprire la stagione in sicurezza

credits: @dolomitisuperski

Gli operatori del settore sostengono di aver iniziato già dall’estate 2020 a preparare le piste per garantire il servizio in totale sicurezza, collaborando con autorità e Comitato Tecnico Scientifico. L’approvazione del CTS del protocollo di funzionamento degli impianti di risalita è arrivata il 21 gennaio e fa ben sperare in un’apertura a partire dal 15 febbraio, recuperando ciò che resta della stagione invernale e successivamente tenere aperto a Pasqua.

Fonte: neveitalia

Continua la lettura con: Il National Geographic INCORONA la LOMBARDIA: D’INVERNO è la NUMERO UNO

ANDRA STEFANIA GATU



Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.