Le FORESTE CASENTINESI, luogo magico e meraviglioso, sono candidate al “NOBEL” della NATURA

Uno dei luoghi meno noti tra le tante meraviglie del nostro Paese è una foresta che consente all'Italia di candidarsi nuovamente, dopo la vittoria del Gran Paradiso, al "Nobel" per la natura

Credits: parcoforestecasentinesi IG

Uno dei luoghi meno noti tra le tante meraviglie del nostro Paese è una foresta che consente all’Italia di candidarsi nuovamente, dopo la vittoria del Gran Paradiso, al “Nobel” per la natura. Si tratta del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna, già patrimonio Unesco. Vediamo dove si trova e che cosa lo rende unico.

Le FORESTE CASENTINESI, luogo magico e meraviglioso, sono candidate al “NOBEL” della NATURA

# Foreste Casentinesi: dove si trovano e perché sono uniche

credits: parcoforestecasentinesi.it – Cascata dell’Acquacheta

Il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi si trova sull’Appennino tosco-romagnolo ed è stato istituito nel 1993. Offre ai visitatori un’esperienza panica unica, attraverso i suoni e i profumi della natura circostante. All’interno di questo immenso parco vi sono più di 20 luoghi che non dovrebbero essere tralasciati, alcuni esempi sono:


  • La cascata dell’Acquacheta: l’acquacheta è il principale affluente del Montone e l’omonima cascata è alta oltre 70 metri. Non a caso la storica cascata venne descritta anche da Dante nel XVI canto dell’Inferno.
  • La Lama: il pianoro della Lama rappresenta la parte più selvaggia e naturale delle Foreste Casentinesi in cui non si può non desiderare perdersi tra i sentieri.
  • Il Monte Penna: questo è il miglior punto panoramico per osservare dall’alto la Lama e le altre valli del parco. La vista dalla cima del Monte è una delle più suggestive dell’Appennino in cui si perde lo sguardo tra le foreste secolari e, nelle giornate più terse, si può scorgere persino la costa adriatica.

 

#  Green List: nel mondo il riconoscimento dato a sole 49 aree protette su 200.000. Le Foreste Casentinesi sono già patrimonio Unesco

Questa perla naturale italiana è candidata quest’anno alla Green List dell’Unione internazionale per la conservazione della natura il riconoscimento internazionale, l’IUCN. Questo è il primo standard mondiale che certifica la qualità ambientale delle aree e premia le migliori aree naturali protette del pianeta per governance e conservazione. Il presidente del parco, Luca Santini, afferma che entrare in questa elitaria lista equivale a vincere il premio Nobel della Natura.

Ad oggi solo 49 aree protette del mondo su 200.000 hanno avuto la fortuna di ottenere questo riconoscimento e tra queste solo una è in Italia: il Parco del Gran Paradiso. Entrare nella Green List non è affatto semplice ma il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi sembra avere tutte le carte in regola essendo già stato riconosciuto nel 2017 come Patrimonio dell’umanità Unesco.



# Far parte della “Green List” ha risvolti decisivi sulle politiche di sostenibilità del Pianeta

Entrare nella Green List significa che gli standard sono talmente alti da necessitare un riconoscimento che certifichi le capacità del Parco, ma non è importante solo per questo. Il presidente Federparchi e vice presidente del Comitato italiano della IUCN, Giampiero Sammuri, afferma che “Il valore di Green List non risiede unicamente nel giusto  riconoscimento per le capacità di un Parco, ma ha risvolti molto importanti per le politiche di sostenibilità di tutto il Pianeta. Le finalità di un parco sono a servizio di tutta la comunità sia locale che globale. Oggi è diventato parte determinante di una sfida che impegna i responsabili politici ed economici di tutto il mondo. I parchi, soprattutto quelli riconosciuti Green List, rappresentano un importante  riferimento tecnico e di governance per il mantenimento delle risorse naturali fondamentali per la salute dei cittadini e per una economia sostenibile più a misura d’uomo”.

Fonte: Italia che cambia

Continua la lettura con: 7 MERAVIGLIE NATURALI poco conosciute nel NORD Italia (MAPPA)

MILANO CITTA’ STATO
Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su [email protected] (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato