Le 5 VILLE vicine alle grandi città d’Italia da visitare almeno una volta nella vita

Queste vanno visitate assolutamente. A poca distanza da Milano, Torino e Roma

Credits: pixabay.com

In Italia si trovano alcune delle ville più belle del mondo. Queste vanno visitate assolutamente. A poca distanza da Milano, Torino e Roma. 

Le 5 VILLE vicine alle grandi città d’Italia da visitare almeno una volta nella vita

#1 Villa Litta, Lainate (Mi)

Nei pressi di Milano, a Lainate, si trova Villa Litta. Ideata dal Conte Pirro I Visconti Borromeo, ha vinto il titolo di “Parco più bello d’Italia” nel 2016. Il possedimento era destinato a deposito agricolo, ma il conte lo trasformò in villa di rappresentanza nel XVI secolo, ridefinendone l’architettura, ampliando il giardino e creando il Ninfeo, la principale attrazione del suo parco. L’area è stata pensata per esporre dipinti, sculture e curiosità, ma la sua principale caratteristica è costituita dai giochi d’acqua, ancora oggi in funzione. Il parco è stato modificato nel tempo, l’ultimo intervento ha portato all’inserimento di un boschetto, tipico della moda dei parchi all’inglese. Mentre il Ninfeo, con i suoi giochi d’acqua è in continua manutenzione a partire dagli anni ’30 del secolo scorso. La magia del parco e le fontane con i loro giochi, tra i più belli d’Europa, rendono Villa Litta una meta imperdibile.


#2 Villa Reale, Monza

Si resta poco lontano da Milano. A Monza si trova Villa Reale, con il suo ampio parco. L’edificio di 740 stanze è ispirato al castello della regina Sissi, Schönbrunn, e alla Reggia di Caserta. A volere la sua costruzione fu l’Imperatrice Maria Teresa d’Austria, d’Asburgo, la storia della sua famiglia si può conoscere attraverso la visita del palazzo, grazie ad un percorso che comprende 28 stanze. L’edificio, nonostante le trasformazioni subite nel tempo, mantiene ancora decorazioni neoclassiche ben visibili. Ad ampliare villa e parco fu invece Napoleone Bonaparte, succeduto agli Asburgo: oggi il parco è vastissimo ed è il vero e proprio centro naturale della Brianza. I continui cambiamenti subiti, voluti dai residenti succedutosi al suo interno danno alla villa un volto sempre nuovo, da esplorare in tutte le sue sfaccettature.

turismo.monza.it

Leggi anche: Le 7 attrazioni da ammirare nel parco di Monza



#3 Palazzina di Caccia di Stupinigi (Torino)

Raggiungibile con i mezzi dal centro di Torino, ecco la Palazzina di Caccia di Stupinigi, costruita dai Savoia a metà del 1700. La palazzina si sviluppa su di un unico piano ed è uno dei complessi settecenteschi più belli d’Europa. Proclamata nel 1997 patrimonio dell’Unesco, Stupinigi ospita un’aura da fiaba, si affaccia sul grande parco da un lato e dall’altro sulle antiche scuderie che, un tempo, collegavano la palazzina al centro di Torino. La grande sala centrale ha un che di disneyano, ricorda la sala da ballo de La Bella e la Bestia, le stanze reali hanno mantenuto i loro arredi settecenteschi, permettendo allo spettatore di fare un tuffo nel passato. Patrimonio dell’Unesco e magia per gli occhi, Stupinigi è un luogo che merita di essere visitato una volta nella vita.

 pixabay.com

Leggi anche Le 7 VILLE STORICHE più BELLE nei dintorni di MILANO

#4 Villa d’Este, Tivoli (Roma)

Altro Patrimonio dell’Unesco è Villa d’Este a Tivoli. Costruita a metà del Cinquecento, è un capolavoro dell’architettura rinascimentale, la fama del palazzo è data dal suo grande giardino. La fece costruire Ippolito d’Este, il figlio di Lucrezia Borgia, sopra una precedente villa romana. Sono visitabili i piani nobili e l’appartamento inferiore è caratterizzato dal Salone del Concilio degli dei, per via dell’affresco sul soffitto. Il grande giardino è opera di Pirro Ligorio, e si estende dalla facciata posteriore della villa, dove si trova una scala monumentale da cui si raggiunge il vialone interamente mosaicato. Nel giardino si trovano la Gran Loggia e la grotta di Diana. Il palazzo, su tre piani, ha mantenuto lo stile rinascimentale del suo passato e il parco nasconde punti caratteristici da non perdere.

pixabay.com

#5 Villa Adriana, Tivoli (Rm)

Sempre a Tivoli si trova la famosa Villa Adriana, realizzata in epoca romana, tra il 118 e il 138 d.C., è patrimonio dell’Umanità. È stata costruita per volere dell’Imperatore Adriano che desiderava un posto dove evadere dagli stress di Roma: per questo motivo è adornata da costruzioni per ogni tipo di svago, dai giardini alle terme. Sono ancora presenti i resti romani e numerosi giochi d’acqua: ad attrarre è il teatro marittimo, con le sue statue e piscine, e gli archi delle antiche terme, nonché le grandi dimensioni spaziali della vecchia villa. Resti dallo spirito malinconico che trasportano nel glorioso passato dell’Italia romana, testimoniano un passato di splendore e sperimentazione architettonica che fanno di Villa Adriana uno dei tesori più preziosi della penisola.

 pixabay.com

Continua la lettura con: 7 STUPENDI BORGHI in Italia che si possono visitare solo a PIEDI 

SARAH IORI

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/