Le 5 CITTÀ MENO CARE d’Italia dove andare a TRASFERIRSI

Ecco le città dove il costo della vita è più abbordabile

Credits peppo16 IG - Teramo

L’Istat ha confermato ancora una volta come la vita nelle città del sud Italia sia più economica che al Nord. Per chi avesse intenzione di trasferirsi rimanendo nel nostro Paese si possono scegliere queste cinque città dove vivere risparmiando un buon 20% del nostro stipendio e aumentando il nostro potere d’acquisto. Scopriamo quali sono.

Le 5 CITTÀ MENO CARE d’Italia dove andare a TRASFERIRSI

#5 Bari, la città più intraprendente e dinamica del mezzogiorno

Credits: febio15 – IG – Bari vecchia

Apre la graduatoria Bari, la città più intraprendente e dinamica del Sud Italia. Il capoluogo pugliese, ricco di attrazioni naturali e storia, come gli affascinanti vicoli della Bari Vecchia, e famoso per la Fiera del Levante è anche uno dei più economici del Paese.


#4 Teramo, la meta ideale nel centro Italia per gli amanti della natura

Credits peppo16 IG – Teramo

Anche l’Abruzzo è una regione dove il costo della vita è decisamente sotto la media. Teramo, splendida cittadina nell’entroterra della regione del centro Italia è la meta ideale per gli amanti della natura, con la catena del Gran Sasso d’Italia e il massiccio della Laga, e anche per chi vuole vivere spendendo poco.

#3 A Caltanissetta un appartamento in affitto costo in media 3,9€ al mq

Credits andrem_it IG – Caltanissetta

Sul terzo gradino del podio sale Caltanissetta in Sicilia, dove l’inflazione è cresciuta dello 0,6% e il costo della vita è aumentato di € 117 all’anno per famiglia tipo. Nella città siciliana il costo per un appartamento in affitto è in media di 3,9€ al mq. Per un bilocale di 60 mq si paga un affitto attorno ai 250 euro. 

#2 Ancona, una delle perle del Mar Adriatico

Credits Argy-pixabay – Ancona

Al secondo posto si piazza Ancona dove l’inflazione registrata è stato dello 0,4%. Il capoluogo delle Marche, con i suoi 2400 anni di storia, è una delle perle del Mar Adriatico. Situata su un territorio a forma di gomito, che ha reso possibile la realizzazione di un porto naturale nel golfo di Ancona sin dall’antichità, è protetta da cinque colli e ricca di bellezze storiche e naturali.



#1 Potenza, la città con l’inflazione più bassa d’Italia

Credits arcudiromina IG – Potenza

In cima alla classifica c’è Potenza. Il capoluogo della Basilicata è la città dove costa meno vivere in Italia. Qui si è registrata l’inflazione media più bassa, vale a dire dello 0,3% in più, che ha comportato un aumento di spesa pari a circa € 63 per ogni famiglia tipo.

Fonte: Voglioviverecosì

Continua la lettura con: 10+1 CITTÀ SENZA AUTO da visitare almeno una volta nella vita

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/