La TERRAZZA dei BACI, dove un bacio è D’OBBLIGO

Kiss me here: come dire di no?

credits: Comune di Mattinata pagina facebook

L’atto d’amore per eccellenza, un segno di affetto e di voglia di tornare a viversi che sfida le vecchie regole del distanziamento sociale, dove era stato perfino imposto il divieto di baciarsi.

La TERRAZZA dei BACI, dove un bacio è D’OBBLIGO

# Una terrazza panoramica molto particolare

Credit: TvBoy

Nel Gargano, in Puglia, è stata realizzata una terrazza panoramica con un obbligo un po’ particolare ma sicuramente dolcissimo: scambiarsi un bacio (e magari anche fotografarlo). Più che un obbligo, in realtà si tratta di un invito a scambiarsi questo gesto d’amore davanti al panorama mozzafiato che offre la terrazza. L’iniziativa nasce come simbolo dell’amore e per celebrare il ritorno alla normalità, dopo quasi due anni di pandemia.


# Tutti in fila per un BACIO

credits: Comune di Mattinata pagina facebook

Come descritto sulla sua pagina Facebook l’idea è partita dal comune di Mattinata, in Puglia. Ha fatto installare un simpatico cartello delimitato da segnaletica orizzontale che recita la frase “Kiss me here”, ovvero “Baciami qui”. Ci si mette in fila e si aspetta il proprio turno per essere immortalati in un tenero bacio su questa terrazza panoramica che si affaccia sulla costa.

Il sito del comune di Mattinata parla dell’iniziativa e ci ricorda che “il bacio è un atto d’amore universale, si dice che può coinvolgere circa 35 muscoli facciali e provocare fino a 120 battiti cardiaci al minuto, perché un bacio è emozione, è affetto, è unione”.

# Un omaggio all’AMORE



L’iniziativa non è solo scenografica, ma è legata ad un importante messaggio: “nel nostro piccolo vuole essere un manifesto di civiltà, di libertà, di inclusione, dove un gesto così semplice, così bello, spontaneo, naturale non conosce pregiudizio o discriminazione, perché in fondo baciarsi è solo un atto d’amore!”. Non è soltanto un gesto romantico, ma è anche un modo per dire no ad ogni tipo di discriminazione.

Fonti: Comune di Mattinata (Pagina Facebook), La Stampa

Continua a leggere con: Il BACIO di due DONNE: il murales di ROMA che sta facendo il giro del mondo

SELENE MANGIAROTTI

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.