🔴 La GRANDE FUGA: 1 ITALIANO su 10 risiede all’ESTERO

Il 10% degli italiani ormai vive fuori dai nostri confini

Credits BruceEmmerling-pixabay - Little Italy NY

L’ultimo rapporto di Fondazione Migrantes mostra una fotografia inesorabile. Il 10% degli italiani ormai vive fuori dai nostri confini. Vediamo gli ultimi dati e il trend in atto.

La GRANDE FUGA: 1 ITALIANO su 10 risiede all’ESTERO

# Il 10% degli italiani vive all’estero, oltre 1,2 milioni nella fascia tra i 18 e 34 anni

Credits BruceEmmerling-pixabay – Little Italy NY

In base al rapporto “Italiani nel mondo 2022” di Fondazione Migrantes alla data del primo gennaio 2022 risultano 5.806.068 cittadini italiani iscritti all’Aire, quasi il 10% dell’attuale popolazione di oltre 58,9 milioni. Il 48,2% è donna, il 57,9% è celibe o nubile, il 35,6% coniugato/a. 

A livello di età anagrafica oltre 1,2 milioni di persone sono giovani tra i 18 e i 34 anni, più di 841.000 persone sono minori in prevalenza nati all’estero.

# I motivi principali della fuga

Credits PublicCo-pixabay – Fuga

Solo nell’ultimo anno l’Italia ha perso lo 0,5% di popolazione residente, -1,1% dal 2020, mentre all’estero è cresciuta del 2,7% nello stesso periodo, del 5,8% dal 2020. In valore assoluto si tratta di quasi 154 mila nuove iscrizioni all’estero contro gli oltre 274 mila residenti “persi” in Italia. In pratica come se fosse emigrata l’intera città di Verona. 

Le motivazioni principali di questa fuga, soprattutto per i giovani, è vista come l’unica scelta per porre rimedio a tutti i problemi esistenziali quali ad esempio autonomia, serenità, lavoro, genitorialità.

# Dal 2008-2009 la ripresa delle partenze

Credits Nel_Botha-NZ-Pixabay – Aereo Australi

Questa dinamica di emigrazione consistente non è molto recente, ma risale al periodo dell’ultima pesante crisi economica a cavallo tra 2008-2009. Il 50,3% dei cittadini oggi iscritti all’Aire lo è infatti da oltre 15 anni, il 19,7% da meno di 5 anni e il rimanente si divide tra lo è da più di 5 anni ma meno di 10, il 16,1%, e chi lo è da più di 10 anni ma meno di 15, il 14,3%.

Continua la lettura con: “Belle ma non ci vivremmo”: MILANO e ROMA BOCCIATE dagli STRANIERI

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/