Il mistero dell’ISOLA che si SPOSTA per il VENTO

Nel cuore dell'Italia c'è un lago incantevole con un'isola danzante che si sposta seguendo i venti

Credits: wikipedia.org

Il lago di Posta Fibreno, conosciuto anche semplicemente come lago della Posta, è un grazioso specchio d’acqua di origine carsica, custodito nell’omonima riserva naturale nella valle di Comino. Una delle caratteristiche peculiari è l’isola che si sposta sulla sua superficie.

Il mistero dell’ISOLA che si SPOSTA per il VENTO

# Tutte le bellezze della riserva

Credits: tripdifferent.com

La riserva in cui si trova il lago è un luogo incontaminato, in cui la flora e la fauna del luogo può prosperare. Sono presenti vari tipi di animali, tra cui moltissime varietà di uccelli che solcano i cieli e abitano le rive del lago. Per questo motivo, la zona è molto frequentata da chi ama l’attività di birdwatching.


Credits: @persjodell
(INSTG)

Lo spettacolo, però, si trova anche sotto il pelo dell’acqua e molti subacquei si avventurano per ammirare una ricca foresta sottomarina, abitata da molte specie di pesci e crostacei. Da turista, invece, si può approfittare per fare un giro nel “nàue”, una caratteristica barchetta di legno usata anche dai pescatori.

# L’isola che danza sull’acqua

Credits: siviaggia.it

Al centro del lago, per un fenomeno del tutto naturale, sorge un isolotto verde composto da resti vegetali e arbusti. Questa composizione prende il nome di “Rota” ed è famosa fin dall’antichità, citata anche in epoca romana da Plinio il Vecchio tra i suoi scritti. L’isola non si trova mai nello stesso punto, in quanto viene trasportata sia dai venti che dalle correnti del lago. Abituati a vedere isole statiche e immobili, questo fenomeno affascina da sempre tanti curiosi che rendono il lago una meta turistica molto frequentata. Una volta raggiunta, basta lasciarsi trasportare dall’elegante danza dell’isola sulla superficie cristallina per vivere un momento unico.



Fonte: paesionline.it

Continua a leggere con: L’ISOLA ITALIANA dove VIVONO solo gli SQUALI

MATTEO GUARDABASSI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.