7 VIAGGI ALTERNATIVI da fare in ITALIA almeno una volta nella vita

Sette esperienze uniche da vivere in Italia

Credits: touringclub.it - Il percorso

La nostra selezione di itinerari imperdibili.

7 VIAGGI ALTERNATIVI da fare in ITALIA almeno una volta nella vita

#1 Viaggio in Mongolfiera da Milano a Palermo

Credits: milanotoday.it

Se non si soffre di vertigini e non si ha paura di muovervi in balia dei venti è da provare un viaggio nord-sud da Milano a Palermo a bordo di una mongolfiera. Si sorvola la Pianura Padana, gli Appennini e le città sulla costa tirrenica fino a trasvolare il Golfo di Napoli con solo il mare sotto di voi, prima di atterrare nel capoluogo siciliano.


#2 Escursione sull’Etna, il vulcano attivo più alto d’Europa, fino a 3.000 metri d’altezza 

Credits: sicilylegend.com

Altra esperienza da provare almeno una volta nella vita è l’escursione in Sicilia sulla cima del vulcano attivo più alto d’Europa. Si possono ammirare i crateri sommitali, il canale lavico e la valle del Bove, per spingersi fino al punto più alto raggiungibile a 3.000 metri di quota. Nelle belle giornate, si apre un panorama che spazia dalla riviera ionica sino all’interno della Sicilia.

#3 Traversata Sicilia-Liguria su un gommone

Credits: boatmag.it

Non deve essere affatto una passeggiata, ma se si vuole davvero fare un’esperienza da ricordare per tutta la vita una traversata in gommone dalla Sicilia alla Liguria può essere l’occasione giusta. Si può costeggiare il Tirreno passando per i diversi arcipelaghi lungo la strada. Altra rotta particolarmente suggestiva è quella dalla Sardegna alla Liguria, passando lungo la costa occidentale della Corsica. 

#4 In barca a vela tra le isole del Tirreno

Credits: marevento.com

Più tranquilla e confortevole di un viaggio in gommone, è un’altra esperienza indimenticabile. Partendo in barca a vela dall’Isola d’Elba, la più grande dell’Arcipelago Toscano e prima isola del Mar Tirreno, si può costeggiare la costa occidentale della Corsiva per poi circumnavigare la Sardegna fermandosi nelle piccole isole degli arcipelaghi della Maddalena e di Tavolara. Al ritorno si può puntare verso la penisola in direzione delle isole Pontine, proseguendo verso l’Arcipelago Campano di Procida, Capri e Ischia e infine puntare la prua verso la Sicilia per fare tappa alle Isole Eolie e come traguardo le Egadi sull’estremità occidentale dell’Isola.



In barca a vela nel Mar Tirreno

#5 Percorrere a piedi i 130 km della “Via degli Dei”, la millenaria via etrusca che collega Bologna a Firenze 

Credits: Simone Gallini e Fabio Risi

Un viaggio imperdibile per chi ama camminare. Da piazza Maggiore a Bologna fino a Firenze a piedi lungo la Via degli Dei, il percorso millenario risalente al tempo degli Etruschi. Il tracciato collega le due città e i loro territori passando per l’Appennino tosco-emiliano per circa 130 chilometri. Per chi vuole osare di più c’è l’intera via francigena che conduce a Roma. 

Credits: Il tracciato

#6 Il “Cammino Basiliano” dal Pollino all’Aspromonte lungo 1.040 km

Credits: siviaggia.it – Rocca Imperiale

Un altro percorso a piedi, ancora più duro e avvincente, è il “Cammino Basiliano”  lungo 1040 km, tra Basilicata e Calabria. 72 tappe, 120 borghi attraversati, passando dai boschi del Pollino, della Sila, delle Serre e dell’Aspromonte e partendo da Rocca Imperiale fino a Reggio Calabria.

Credits: touringclub.it – Il percorso

#7 In treno sulla “Transiberiana” d’Italia tra Abruzzo e Molise

Credits: transiberianaditalia.it

Per concludere il più suggestivo percorso in treno. Viene definito la “transiberiana italiana” nel cuore della penisola tra Sulmona e Isernia. Un’escursione percorrendo Abruzzo e del Molise tra Parchi Nazionali e Riserve Naturali che attraversa montagne, altipiani, vallate e strette gole. Un tracciato spettacolare lungo circa 130 km quello della Ferrovia dei Parchi che porta alla scoperta di piccoli borghi dove la storia e le tradizioni locali sono custodite dalle comunità locali  La stazione di Rivisondoli-Pescocostanzo raggiunge i 1268,82 m s.l.m. che ne fanno la seconda stazione più alta in quota della rete italiana.

Credits: wikipedia.org

Continua la lettura con: Da Milano in Sicilia a tempo record

MILANO CITTA’ STATO

Copyright milanocittastato.it

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)