I 5 nuovi SOCIAL NETWORK che stanno SPOPOLANDO in ITALIA

Nuovi social network sono pronti ad entrare nelle nostre vite. Hai mai sentito parlare di uno di questi?

Credits: mwcommunication.it

Quanti social network esistono nel mondo? Oltre ai più noti Facebook, Instagram e Youtube sono molte le applicazioni che ogni anno entrano a far parte del mercato social. Grazie a campagne pubblicitarie con volti noti e grazie a nuove funzionalità in grado di contraddistinguere le nuove applicazioni dalle altre, siamo arrivati a contare oltre 200 social network dall’estremo oriente fino agli States passando per l’Europa. Hai mai sentito parlare di uno di questi social network? Se la risposta è no è solo questione di poco tempo.

I 5 nuovi SOCIAL NETWORK che stanno SPOPOLANDO in ITALIA

#1 TWITCH, la “tv del futuro” marchiata Amazon

Credits: blog.twitch.tv

Twitch è una piattaforma live streaming di proprietà di Amazon. Lanciata nel 2011 ha faticato inizialmente a raggiungere il successo ottenuto negli ultimi anni, successo dovuto soprattutto per essersi focalizzata molto nelle trasmissioni di eventi e competizioni eSports, i campionati di videogiocatori con premi in denaro. Spesso considerata come la “Tv del futuro”, Twitch è in grado di garantire contenuti in diretta ma anche on demand. Grazie ai vantaggi per coloro che sottoscrivono un abbonamento Amazon Prime e agli introiti pubblicitari che garantisce la piattaforma a tutti i content creator, alcuni influencer hanno deciso di abbandonare un social network affermato come YouTube per approdare in una realtà contemporanea che pare avere un futuro ambizioso davanti a sé.


#2 TELEGRAM, 400 milioni di utenti per l’anti Whatsapp amato dai libertari

Credits: rugbycomo.it

Telegram è un servizio di messaggistica istantanea e broadcasting. Fondata da Pavel Durov, imprenditore russo cresciuto a Torino, dal 2013 eroga i suoi servizi senza fini di lucro. All’apparenza molto simile a Whatsapp, Telegram si diversifica nella possibilità di scambiare messaggi di testo tra due utenti o tra gruppi fino a 200.000 partecipanti, per il passaggio di file fino a 2gb ma soprattutto per la presenza di BOT in grado di rendere automatici determinate funzioni come il “saluto” ai nuovi membri del gruppo. Il 24 aprile 2020, Durov in persona ha annunciato il raggiungimento di più di 400 milioni di utenti, ottenendo un record per la piattaforma. Telegram si sta affermando sempre più come il servizio di messaggistica e di condivisioni più amato dai libertari di tutto il mondo grazie a un sistema crittografico utilizzato che non consente alcuna possibilità di controllo sui contenuti da parte delle autorità.

#3 TIKTOK, short video clip musicali sulla piattaforma cinese

Credits: yourstory.com

TikTok, noto anche come Douyin in Cina, è un social network cinese lanciato nel settembre 2016, inizialmente col nome musical.ly. La particolarità di questo social è la possibilità per gli utenti di creare brevi clip con musiche preimpostate o video che vanno dai pochi secondi fino a un minuto di registrazione. Questa idea innovativa è stata utilizzata da Instagram per proporre ai propri utenti un nuovo servizio chiamato Reels ma questa mossa di mercato non ha fatto altro che incrementare gli utenti di TikTok che ha raggiunto ormai la cifra di 800 milioni di utenti attivi.

#4 DISCORD, il campo giochi virtuale dei videogamers 

Credits: polygon.com

Discord nasce come applicazione per i videogiocatori. La prima versione venne lanciata nel 2015 ma si è divulgata soprattutto negli ultimi anni grazie all’introduzione delle live streaming. Questa applicazione permette di essere in chiamata con più utenti contemporaneamente in modo totalmente gratuito, il che consente di non utilizzare le chat vocali delle console che spesso sono sovraccaricate di utenti ma soprattutto caratterizzate da lag (rallentamenti). L’applicazione è basata su un numero indefinito di server, liberi o privati, creati direttamente dagli utenti. Spesso viene collegata a Patreon (applicazione per abbonarti e sostenere i propri idoli del web), dove puoi accedervi solo dopo aver acquistato l’abbonamento.



#5 REDDIT, mezzo miliardo di utenti per forum e discussioni

Credits: marketingland.com

Reddit è un misto di piattaforma di discussione e distributore di link. Questa applicazione spopola da anni negli USA ma negli ultimi mesi è sbarcata anche in Italia anche se il primo lancio venne fatto nel 2005, ben 15 anni fa. Reddit raccoglie le notizie social in un numero sproporzionato di forum, i cosiddetti subreddit, aperti dagli utenti stessi. Stando ai dati raccolti nel 2018 contava 542 milioni di utenti al mese, rendendolo il terzo sito più visitato negli Stati Uniti e il sesto a livello mondiale.

Continua la lettura con 7 YOUTUBERS di successo in Italia che si sono trasferiti a MILANO, la nuova Capitale dei Social (Video)

MARCO ABATE

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore