I 10 luoghi più ESOTERICI di Milano

Tra fascino e terrore, tra reale e irreale: ecco i luoghi più misteriosi della città dove si intrecciano storia e leggenda.

I luoghi esoterici suscitano un grande fascino tra i più appassionati e un po’ di timore per i meno esperti. Secondo l’esoterismo, elementi naturali, piante, forme e animali, ma anche elementi costruiti dall’uomo come fontane, piazze, statue e strutture architettoniche possono essere, per alcuni iniziati, una via d’accesso ad un mondo invisibile.

Diversi sono i posti a Milano carichi di un simbolismo potente quanto quello esoterico, dove l’invisibile diventa visibile e dove la storia si fonde alla leggenda. Ecco la nostra proposta dei 10 luoghi più esoterici di Milano.

I 10 luoghi più ESOTERICI di Milano

#1 La sede del Grande Oriente d’Italia

In via Gian Battista Pirelli 5 si trova la grande casa del Grande Oriente d’Italia, uno dei più celebri gruppi massonici in Italia. Un luogo molto particolare in cui i membri, dopo aver professato giuramento, si ritrovano per “operare per l’elevazione morale e spirituale dell’uomo e dell’umana famiglia”.

Leggi anche: A Milano è nato il Grande Oriente d’Italia: la casa della MASSONERIA è accanto alla Regione

#2 Via del Progresso

Ancora una volta, in questa via del municipio 2, si trova un edificio destinato ad un gruppo massonico. Si tratta della sede principale della Regione massonica Lombardia della Gran Loggia d’Italia. Qui si celebrano riti e pratiche ignote ai più di noi.

#3 Chiesa di San Bernardino alle Ossa

A due passi dal Duomo c’è uno dei luoghi più esoterici di Milano: la Chiesa di San Bernardino alle Ossa che custodisce centinaia di teschi e scheletri umani esposti in bella vista. Qui il contatto con il mondo invisibile, in particolare con il mondo dei defunti, è inevitabile anche per i meno esperti alle pratiche esoteriche.

#4 La fontana dagli “Undici zampilli”

Secondo alcune leggende sulla storia di Milano, la fontana “dagli undici zampilli” sgorgava acqua con effetti miracolosi: aveva cioè il potere di curare ogni male. Una sorta di acqua di Lourdes a Milano. Oggi la fontana è stata collegata alla normale rete idrica della città e ha perso questo effetto soprannaturale.

#5 La colonna del diavolo

La colonna romana a sinistra della Chiesa di Sant’Ambrogio è nota ai milanesi come Colonna del Diavolo. Si narra che, dopo un’accesa discussione, il diavolo fosse stato cacciato da Sant’Ambrogio con un forte calcio tanto che quest’ultimo fosse finito conficcato con le sue due corna nella colonna nella quale formò i due buchi che ancora oggi si vedono.

#6 Piazza Vetra

Quando passerete da quelle parti, riflettete su quanto accaduto lì qualche secolo fa e la vostra allegra serata da movida milanese sarà sicuramente meno allegra. Per decenni, in Piazza Vetra, si misero al rogo streghe ed eretici. Non a caso la sede dell’Inquisizione era poco distante, presso la Basilica Sant’Eustorgio.

#7 La casa del Diavolo di Porta Romana

Al civico 3 di Corso di Porta Romana si dice ci sia la “Casa del Diavolo”. Troppe coincidenze storiche continuano a far pensare ancora oggi che questa casa non sia stata immune a qualche influenza soprannaturale.

#8 Il fantasma vagante di Porta Nuova

Una delle storie più angoscianti che ha a che vedere con il mondo dell’aldilà è legata alla figura di Bernardina Visconti. O meglio, al suo fantasma. Nata dalla relazione del celebre padre con una cortigiana, la nobile Bernardina si innamorò a sua volta di un cortigiano. Il padre dopo aver scoperta l’oltraggiosa passione, la rinchiuse in una torre di Porta Nuova dove la giovane fanciulla innamorata morì di fame e stenti. Da quel momento il suo fantasma vaga nella zona, facendo qualche saltuaria apparizione con l’abitudine di prendere sotto braccio i passanti.

#9 Stretta Bagnera

Stretta Bagnera è la via più stretta di Milano e una delle più strette di tutta Europa. Ma ciò che davvero la contraddistingue è il lato oscuro della sua storia. Si narra che in questa minuscola via fosse passato e avesse agito per la prima volta il “mostro” di Milano, cioè il primo serial killer italiano. Diversi furono i cadaveri trovati nelle cantine e lasciati decomporre sotto il pavimento.

Leggi anche: La Stretta Bagnera: la via più stretta di Milano nasconde un tragico passato

#10 Cimitero Monumentale

I cimiteri sono per eccellenza i luoghi preferiti dagli amanti dell’esoterismo. Non solo perchè le tombe rappresentano il punto di passaggio verso un mondo dell’aldilà dove regna la vita eterna, ma anche perchè queste sono ricche di figure e simboli che rimandano a usanze e rituali della tradizione esoterica. 

Leggi anche: 7 tesori da non perdere al Cimitero Monumentale di Milano

VALENTINA PETRACCA

Se vuoi contribuire anche tu ad avere una Milano più libera in una Italia più civile, partecipa a RinasciMilano e mandaci la tua proposta qui: RinasciMilano

MilanoperMilano: a Milano chi ha di più aiuta chi ha di meno. Dona anche tu e #aggiungiunpastoatavola di chi ne ha bisogno: www.milanopermilano.it

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato

 
 

 

 

Milano Città Stato. Il grande sogno dei milanesi


close

I nostri articoli sono interessanti?

Da adesso puoi ricevere in email i nuovi articoli di Milano Città Stato... scegli tu la frequenza!

Facendo click sul bottone "Iscriviti" accetti di ricevere via email le newsletter di Milano Città Stato. I tuoi dati saranno trattati in conformità alla normativa GDPR (link privacy)