San Bartolomeo scorticato: la statua del Duomo che SPAVENTA i bambini

Sembra un mantello, adagiato sulle sue spalle, in realtà è la sua pelle, scorticata dal suo corpo


Tra le statue più strane di Milano c’è sicuramente quella a opera di Marco d’Agrate, che raffigura San Bartolomeo scorticato. Quello che sembra un mantello, adagiato sulle sue spalle, in realtà è la sua pelle, scorticata dal suo corpo.

La statua inizialmente si trovava all’esterno del Duomo, ma fu posta dentro la chiesa poiché spaventava i bambini e i passanti più sensibili. Ora si trova, entrando dalla porta laterale del duomo subito sulla destra.


San Bartolomeo era uno dei dodici apostoli di Gesù, scorticato vivo per la sua fede cristiana. Rispetto ad altre raffigurazioni del santo, la statua si rivela come una virtuosa rappresentazione della muscolatura e della struttura del corpo umano.

MILANO CITTA’ STATO

Riproduzione vietata a chi commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte



Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.