Mike Bongiorno, Demetrio Stratos… 7 VIE di Milano tributo a contemporanei che forse non sai localizzare

7 strade che non tutti conoscono dedicate a personaggi di Milano recentemente scomparsi

Dubai, Milano

La toponomastica e l’odonomastica di Milano, negli ultimi anni, sono particolarmente in fermento. Aree cittadine del tutto nuove sono sorte velocemente, vecchi quartieri hanno ripreso vita e, nel contempo, nomi illustri della storia contemporanea italiana ci hanno lasciato. Personaggi, dei più svariati campi, tutti meritevoli di un riconoscimento.
A finire su una targa, Demetrio Stratos, Mike Bongiorno, Moratti e tanti altri.


Mike Bongiorno, Demetrio Stratos… 7 VIE di Milano tributo a contemporanei che forse non sai localizzare


Cosa dice la legge

La legge n. 1188/1927 prevede che l’intitolazione di nuove strade e piazze pubbliche, la variazione del nome di quelle già esistenti, nonché l’approvazione di targhe e monumenti commemorativi a persone decedute da oltre dieci anni, può avvenire soltanto previa autorizzazione del Prefetto.

Invece, per le intitolazioni a persone decedute da meno di dieci anni che si siano distinte per particolari benemerenze, è consentita, a norma dell’articolo 4 della legge appena citata, la deroga da parte del Ministero dell’Interno al divieto posto dagli art. 2 e 3.

I 7 riconoscimenti della contemporaneità

1# Via Mike Bongiorno

via mike bongiorno

E’ la via pedonale parallela a Viale della Liberazione, che collega Porta Nuova a Repubblica e che passa attraverso i grattacieli della nuova area. Il presentatore, che ha sempre avuto Milano nel cuore è scomparso nel 2009.


2# Giardino Franca Rame

giardino franca rame

Realizzato nel 2004, è un giardino di oltre 51mila metro quadrati, progettato con spazi di ricreazione, percorsi, giochi per bambini, campi da bocce, un pergolato, un’area cani e architetture verdi. L’attrice teatrale, drammaturga e politica è scomparsa nel 2013.


3# Piazza Gae Aulenti


E’ una piazza circolare sopraelevata, rialzata di 6 metri rispetto al livello della strada, con un diametro di di 100 metri. Situata nel Centro Direzionale di Milano, è stata premiata dal Landscape Institute come una delle piazze più belle del mondo. La piazza è stata progettata dall’architetto argentino César Pelli, ma dedicata alla designer e architetta, scomparsa nel 2012.

Dubai, Milano


4# Via Demetrio Stratos

Dedicata alla voce degli Area, una delle più famose band progressive rock italiane, è la via più lunga del Parco CityLife. Stratos, cantante, polistrumentista e ricercatore musicale, era di origine greche, ma milanese di adozione, ed è scomparso nel 1979.


5# Piazzale Angelo Moratti

moratti milano
1966–67 Serie A – AC Mantova v Inter Milan – Gian Marco, Massimo and Angelo Moratti

Di fronte agli ingressi dello stadio Meazza, questo ampio spazio è intitolato al presidente dell’Inter dal 1955 al 1968. Protagonista dell’economia milanese e italiana, è scomparso nel 1981.

Credit Il Giorno


6# Ponte Alda Merini

alda merini navigli

E’ il ponte più celebre del Naviglio Grande, all’altezza di via Corsico, costruito negli anni 30. Da pochi mesi è dedicato alla poetessa, scrittrice e aforista Alda Merini, che viveva proprio di fronte.


7# Via Carlo Maria Martini

cardinal martini
MILANO 22 Mag 1983 – VISITA DEL PAPA GIOVANNI PAOLO II, KAROL WOJITILA A MILANO

Via dell’Arcivescovado, la strada che costeggia il palazzo arcivescovile fra Piazza Duomo e Piazza Fontana, ha cambiato nome in Via Carlo Maria Martini per volontà dell’amministrazione comunale nel 2016. Il cardinale Martini, che ha guidato la Chiesa ambrosiana dal 1979 al 2002 con grande dedizione, è scomparso nel 2012.


Per chi vuole Milano sul frigo

Emanuele Mantovani, artista milanese, come professione riproduce in miniatura le targhe delle vie, dei corsi e delle piazze di Milano, trasformandole in calamite da collezione. Nel suo laboratorio di via Giordano Bruno realizza la sua “opera di cristallizzazione della città” perpetuando la memoria della Milano che è e che fu.


Le prossime titolazioni papabili

Umberto Eco, Dario Fo, Bettino Craxi, Umberto Veronesi, Bernardo Caprotti…
E voi a chi la dedichereste una targa?

BARBARA VOLPINI

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A [email protected](OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)

 

/* custom css */
.tdi_35_5bb{
min-height: 0;
}

/* custom css */
.tdi_37_59a{
vertical-align: baseline;
}

/* tdc_composer_block – inline css att */
.vc_custom_1586189027371{background-color: #ffff00 !important;}
/* custom css */
.tdi_39_7e5{
vertical-align: baseline;
}

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Caro lettore, il sito Milano Città Stato è gestito da Vivaio, associazione no profit. Per assicurare contenuti di qualità tutti i collaboratori lavorano senza sosta. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, se ci leggi spesso e se condividi il nostro intento di contribuire a una Milano (e un’Italia) che sia sempre migliore, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci, in particolare in questo momento così delicato. Grazie!

/* custom css */
.tdi_41_e88{
position: relative !important;
top: 0;
transform: none;
-webkit-transform: none;
}

/* custom css */
.tdi_43_fd5{
vertical-align: baseline;
}

/* custom css */
.tdi_45_eb8{
vertical-align: baseline;
}

/* custom css */
.tdi_47_88d{
vertical-align: baseline;
}

/* custom css */
.tdi_49_a55{
position: relative !important;
top: 0;
transform: none;
-webkit-transform: none;
}

/* custom css */
.tdi_51_57a{
vertical-align: baseline;
}

/* custom css */
.tdi_53_b7a{
vertical-align: baseline;
}

/* custom css */
.tdi_55_00f{
vertical-align: baseline;
}

Milano Città Stato. Il grande sogno dei milanesi