A Milano si costruivano le auto più VELOCI del mondo

24 giugno 1910. Apre in via Gattamelata (ora City Life) il primo stabilimento dell’ALFA: Anonima Lombarda Fabbrica Automobili. Prenderà il nome di Alfa Romeo con la grande Guerra sotto la direzione dell’ingegnere Nicola Romeo. L’azienda si specializzò in materiale bellico e in macchine sportive diventando un’avanguardia mondiale.

All’Alfa Romeo mosse i suoi primi passi Enzo Ferrari sia come pilota, nel 1920 vinse la Targa Florio, che come responsabile commerciale e direttore dell’Alfa Corse.

Nel 1933 venne commissariata dall’Iri. Nel dopoguerra riprese slancio con il trasferimento degli stabilimenti ad Arese dove la produzione proseguì fino al 1986.

L’Alfa Romeo fu fino agli anni cinquanta ai vertici mondiali nelle auto da corsa: i primi due campionati di formula 1 furono vinti dall’Alfa Romeo, con Farina e Fangio che insieme a Nuvolari resero celebre il marchio in tutto il mondo.

Nel 1992 l’Alfa 155 versione Q4, con potenza di 365CV, conquistò, sul circuito americano di Bonneville Speedway, il record di velocità su terra raggiungendo la velocità di 293,307 km/h. 

L’Alfa Romeo ottenne anche vittorie nelle competizioni nautiche.

Altro record prestigioso dell’Alfa Romeo è nella 24 ore di Le Mans: dal 1931 al 1934 l’ha vinta per quattro volte di fila. In totale l’Alfa Romeo vanta più vittorie di BMW, Mazda e Mc Laren messe assieme. 

MILANO CITTA’ STATO

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
Milano città stato: la rivoluzione inevitabile per uno stato allo sbando
E ora Milano città stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano città stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso milano città stato
Corrado Passera: Milano città stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano città stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT (OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)