A RESCALDINA, dove osano le aquile: il punto più alto della città metropolitana

Il paese del lupo che fugge è la vetta della città metropolitana, oltre a essere il punto più a nord. Ma ha anche altri motivi di interesse: il palio, lo stemma e un primato unico in Italia

Rescaldina è un comune di 14.211 abitanti a circa 25 km da Milano al confine nord occidentale della città metropolitana. La sua principale particolarità è che è il punto più alto della città metropolitana: sorge infatti a 220 metri sul livello del mare.

 

Vette e abissi

Dopo Rescaldina il secondo comune più alto della città metropolitana è Solaro, a 211 metri. Il più basso è San Colombano. In Lombardia il Comune più alto è Livigno, davanti a Foppolo e Madesimo. Il più basso è Magnacavallo, in provincia di Mantova, a 11 metri. 

Lo stemma

Curioso lo stemma del Comune che descrive un lupo che fugge da una torre. Riguarda infatti la fuga di Lupo da Limonta dalla prigionia nella torre di Rescaldina, posta in Via Roma 7 che ancora conserva lo stemma visconteo. Durante le contese tra Scorza e Visconti il nobile Lupo da Limonta venne imprigionato e la fuga fu possibile grazie ad uno stratagemma: il giullare Tremacoldo chiese di partecipare alla giostra-torneo, cui in realtà si presentò, camuffato, Lupo da Limonta che, balzato in sella al cavallo, invece di dirigersi lancia in resta contro la sagoma del saraceno si diede alla fuga.

Luoghi di interesse

La Chiesa di Santa Maria Assunta, localizzata a Rescalda, fu costruita nel 1300 e al suo interno è conservata una tela settecentesca con raffigurata la Sacra Famiglia. La Chiesa della Madonna della Neve risale invece alla metà del novecento e al suo interno vi sono affreschi rinascimentali, tra i quali la Madonna con Bambino di Bernardino Luini.

La Bassetti (ora parte del Gruppo Zucchi), nella sede di Rescaldina custodisce il Museo “Zucchi Collection”, la più grande raccolta al mondo di blocchi per stampa a mano sul tessuto in legno e metallo, dalla fine del ‘700 al 1930.

Il Palio

A Rescaldina viene organizzato nel periodo autunnale il palio delle contrade. L’evento rievoca le vicende della fuga del lupo dal castello. L’evento consiste in una grande rievocazione storica e vede come protagoniste le quattro contrade cittadine: Torre, indicata con i colori rosso e blu, Croce, associata al verde e al giallo, Rescalda, rappresentata in bianco e rosso, e Ravello, a cui si fa riferimento con i colori bianco e azzurro. 

Un primato nazionale

Rescaldina vanta un particolare primato: è l’unico comune italiano con meno di 15.000 abitanti ad aver dato i natali a due giocatori nella Nazionale italiana di calcio: Ignazio Abate e Matteo Darmian, entrambi parte della spedizione italiana ai Mondiali del 2014 in Brasile. 

MILANO CITTA’ STATO

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato

 

 

Milano Città Stato. Il grande sogno dei milanesi