Due linee (e uno scivolo) per far passare la METRO sotto al Castello


Sotto il Castello Sforzesco passano addirittura due linee della metropolitana, la rossa e la verde, che si incrociano in piazzale Cadorna.

Discesa del primo vagone della Metropolitana nel tunnel di Cairoli

Il primo collaudo del tracciato, dell’insonorizzazione e dello smorzamento delle vibrazioni della linea rossa venne effettuato con una vettura del tram, il 9 agosto 1962. Il primo vero e proprio viaggio di prova fu effettuato invece il 14 agosto.


La prima vettura (matricola 101) della metropolitana entra in galleria il 10 dicembre dello stesso anno da uno scivolo provvisorio installato davanti al Castello Sforzesco, per iniziare le corse di prova necessarie per l’apertura al pubblico esercizio della Linea, che sarebbe avvenuto solo due anni più tardi il 1° novembre del 1964.

Credits: arcgis.com – Immissione M1 in Castello

Continua la lettura con: La stazione della metro più bella?

MILANO CITTA’ STATO

Continua la lettura con: L’anarchia è un principio naturale

MILANO CITTA’ STATO



Riproduzione vietata a chi commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.