DOVE viveva LEONARDO a MILANO? Oggi la sua CASA è in VENDITA

Leonardo visse per circa 20 anni a Milano: pochi sanno dove abitava e che oggi la sua casa può essere addirittura acquistata

credit: Pinterest - @ingiroper0

Leonardo visse a Milano per circa 20 anni, il periodo più prolifico della sua carriera. Pochi sanno che oggi la sua casa può essere addirittura acquistata. Ma dove viveva?

DOVE viveva LEONARDO a MILANO? Oggi la sua CASA è in VENDITA

Leonardo da Vinci: basta il nome per farci venire in mente la sua produzione artistica geniale. Il grande genio toscano visse per circa 20 anni a Milano ma pochi sanno non solo dove abitava ma che oggi la sua casa può essere addirittura acquistata. Dove viveva? Scopriamolo insieme.


# L’arrivo di Leonardo a Milano

Cavallo di Leonardo a Milano
Cavallo di Leonardo a Milano

Leonardo Da Vinci arrivò a Milano nel 1482 e ne restò subito affascinato per la sua modernità e apertura alle novità, sia tecnologiche che scientifiche. Leonardo nonostante sia conosciuto principalmente per le sue opere pittoriche, è stato un genio a tutto tondo, interessato anche a progetti scultorei, ingegneristici, architettonici e idraulici. Quando arrivò a Milano capì che il clima culturale era molto diverso rispetto all’ambiente fiorentino e decise di lasciarsi ispirare dalla città meneghina per circa 20 anni, disseminando opere di vario grazie al supporto di Ludovico il Moro. Ma la domanda rimane irrisolta: dove visse per questo lungo periodo?

Leggi anche: Così Leonardo da Vinci riuscì a farsi assumere a corte



# Cascina Bolla: una casa di campagna oggi a pochi passi da City Life

credit: design.fanpage.it

Leonardo decise di abitare in campagna, a due passi dal centro. La casa in cui visse, chiamata Cascina Bolla, si trova oggi in piena città, in Via Paris Bordone 9, nel quartiere della ex Fiera. Da allora ha subito diversi passaggi di proprietà ma è riuscita nonostante incendi e guerre a mantenere il suo fascino quattrocentesco. In origine la cascina era situata in campagna, immersa nella natura, ed era adibita sia ad abitazione che ad osteria. La passione di Leonardo per la campagna era risaputa poiché la sua famiglia possedeva molti vigneti in Toscana e proprio per questo suo attaccamento ai campi e alla terra Ludovico il Moro per farlo sentire a casa gli regalò una vigna, conosciuta oggi come Vigna di Leonardo. Oggi l’antica abitazione sarebbe uno stabile molto chic a pochi passi da una delle zone più contese del capoluogo: City Life.

Leggi anche: la vigna di Leonardo

# C’era davvero un collegamento sotterraneo con il Castello Sforzesco?

 

credit: Pinterest – @ingiroper0

Oggi della cascina restano solo poche parti originali: nel corso del tempo è stata più volte ristrutturata ma attorno alla sua struttura aleggiano alcune leggende. La più chiacchierata è sicuramente quella su un presunto collegamento sotterraneo con il Castello Sforzesco che però non è mai stata accertata. C’era davvero un passaggio segreto? La disputa tra gli storici prosegue e nemmeno gli attuali proprietari sono riusciti ad ottenere una risposta certa. Certo è che Leonardo aveva ottimi rapporti con la famiglia Sforza e che gli furono commissionati diversi lavori a corte.

Passaggio segreto a parte, oggi l’antica abitazione di Leonardo è in vendita. Magari riuscirà ad ispirare i futuri proprietari tirando fuori il loro lato più geniale. 

Leggi anche: Notizia bomba: Monna Lisa è di Milano! LEONARDO dipinse la GIOCONDA a Vaprio d’Adda

Fonte: Milano Per Pochi

ROSITA GIULIANO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su [email protected] (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Iscriviti alla newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore
Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.