Dopo 800 anni, l’abbraccio di GIOVE e SATURNO visibile nel cielo di Milano: preludio di un “anno mirabilis”?

Quando accadde quando accadde il filosofo Marsilio Ficino lo vide come un segno propizio. Che poi si avverò

Credits: notiziescientifiche.it

Gli abbracci sul Pianeta Terra sono quasi del tutto scomparsi? I palcoscenici interdetti? Ci viene in soccorso Madre Natura con uno spettacolo inedito per dimensioni da 8 secoli. E quando accadde il filosofo Marsilio Ficino lo vide come un segno propizio. Che poi si avverò. 

Dopo 800 anni, l’abbraccio di GIOVE e SATURNO visibile nel cielo di Milano: preludio di un “anno mirabilis”?

# Il 21 dicembre dalle 17:45 sarà visibile l’abbraccio tra Giove e Saturno

Credits: notiziescientifiche.it

Gli abbracci sul Pianeta Terra sono quasi del tutto scomparsi? Niente paura. Madre Natura ci viene in soccorso con straordinario tempismo e ci propone uno spettacolo che per dimensioni è inedito da ben 8 secoli, palcoscenico niente meno che il cielo sopra la nostra bella Milano. Lunedì 21 dicembre oltre il solstizio d’inverno, preludio al Natale e all’aumento delle ore di luce al tramonto, ci sarà la grande congiunzione tra Giove e Saturno, un abbraccio ideale tra i due giganti del Sistema Solare che già da quest’estate riusciamo ad ammirare insieme ogni sera nel nostro quadrante.


Il fenomeno, ampiamente previsto e per cui la NASA ha anticipato una bella guida su come osservarlo e fotografarlo, sarà visibile a partire dal crepuscolo, previsto alle 17:45 circa, fino alle 19:00 orario in cui i due pianeti tramonteranno.

# Anche nel Novembre 1484 i due pianeti furono molto vicini. Fu un segno per l’anno “mirabilis” nella Milano di Ludovico il Moro e Leonardo da Vinci

Ludovico il moro visita Leonardo – olio su tela del Cherubino

Cosa significa in termini astronomici lo lasciamo scrivere ai professionisti. Il tema astrologico è delicato perché divisivo, per cui preferiamo lasciare alla sensibilità di ognuno le proprie convinzioni e credenze. Come cittadini che tifano per Milano, non possiamo ignorare che successe la stessa cosa nel Novembre del 1484, anche se i pianeti non erano così vicini, e che il filosofo Marsilio Ficino arrivò a predire quell’anno come l’anno mirabilis perché la congiunzione dei pianeti più potenti prometteva la “renovatio” ermetica e l’inizio dell’età dell’oro”. Era da poco iniziato il governo di Ludovico il Moro sul Ducato di Milano.

Il Moro, al secolo Ludovico Maria Sforza, fece conoscere a Milano il vero Rinascimento. Da pochi anni aveva portato Leonardo Da Vinci a corte Sforza e la bellezza che questo periodo ha prodotto è ancora visibile ai giorni nostri. Quindi che aspettiamo? Lasciamoci ispirare dalla storia e dalle cose che possiamo fare nonostante coprifuoco e restrizioni.



Binocolo o telescopio, thermos di the caldo accanto e scegliamo un bell’angolo di osservazione tra i tanti suggestivi che Milano offre. Condividiamo belle foto taggando @Milano Città Stato ed esprimendo un desiderio per la nostra città, usando l’hashtag #rinascimilano, la prossima volta sarà tra 60 anni.

Continua la lettura con: Per aspera ad astra: la FORZA di Milano dopo ogni grande CRISI

LAURA LIONTI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore