Alla scoperta di MUGGIANO, il Baggio di Baggio

Tra cascine e campi agricoli, il borgo più esterno di Milano

Muggiano è  un piccolo borgo milanese di 3000 anime confinante con Cesano Boscone, Cusago, Settimo Milanese e Trezzano sul Naviglio.

Perchè Muggiano è il Baggio di Baggio

Modius era il nome romano dell’assegnatario di terreno in cui oggi sorge il quartiere e Modianus indicava un insediamento di coloni localizzato in quel luogo. Il nome con successive modifiche arrivò ad avere quello attuale di “Muggiano”.

Veduta area di Muggiano
Veduta area di Muggiano

Muggiano, come tanti altri borghi o quartieri di Millano, era un comune autonomo con le sue piccole frazioni di Guascona e Guasconcina che fu inglobato nel 1869 da Baggio, con cui confinava a nord-est, all’epoca anch’esso comune autonomo.

Baggio nel 1923 fu assorbito dal Comune di Milano ed è a oggi uno dei quartieri più esterni e distanti dal centro città andando verso ovest e ha quindi lo stesso rapporto che Muggiano aveva con Baggio, per questo Muggiano è detto il Baggio di Baggio.

Dalle cascine alla metropolitana

Cascina Guascona a Muggiano
Credits: wikipedia.org – Cascina Guascona a Muggiano

Fino agli anni ’90 il quartiere era caratterizzato da campi agricoli e cascine, come Cascina Guascona  e la Guasconcina di origine medievale, e solo nell’ultimo periodo ha visto un aumento della popolazione grazie alla costruzione di una nuova porzione di abitato, anche se le colture di mais e riso ricordano la natura prettamente agricola del luogo.

Linea rossa verso Bisceglie
Linea rossa verso Bisceglie

A livello di connessioni l’unica strada che collega il borgo con il resto della città è via Mosca, mentre uno svincolo posto nelle vicinanze del quartiere lo collega alla tangenziale Ovest di Milano.

Ad oggi sono una linea di autobus costituisce l’offerta di trasporto pubblico, in attesa della futura costruzione di un nuovo deposito della linea rossa M1 funzionale al prolungamento della lineea fino a Baggio e quindi a servizio anche di Muggiano.

FABIO MARCOMIN

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Leggi anche:
10 città stato del mondo che possono ispirare Milano
* E ora Milano Città Stato! Se non lo fa l’Italia, si può chiederlo all’Europa
Milano Città Stato sarebbe un bene soprattutto per l’Italia
Primo passo del consiglio comunale verso Milano Città Stato
Corrado Passera: Milano Città Stato è il più interessante progetto che ci sarà in Europa nei prossimi anni
“Proviamoci. Mi impegnerò personalmente”. Beppe Sala a Milano Città Stato

VUOI CONTRIBUIRE ANCHE TU A TRASFORMARE IN REALTA’ IL SOGNO DI MILANO CITTA’ STATO?
SERVE SCRIVERE PER IL SITO, ORGANIZZARE EVENTI, COINVOLGERE PERSONE, CONDIVIDERE GLI ARTICOLI, PROMUOVERE L’ISTANZA, AIUTARE O CONTRIBUIRE NEL FUNDING, TROVARE NUOVE FORME UTILI ALL’INIZIATIVA.
SE VUOI RENDERTI UTILE, SCRIVI A INFO@MILANOCITTASTATO.IT (OGGETTO: CI SONO ANCH’IO)

Milano Città Stato. Il grande sogno dei milanesi