I Percorsi dell’arte alla Permanente

Questo sabato, potrai ammirare le opere di tre grandi artisti contemporanei in occasione della mostra "Percorsi" della Permanente.

I percorsi di vita sono tanti e tutti diversi, soprattutto quando si parla di “formazione artistica“.

Persone nate e cresciute nello stesso luogo possono vivere e intraprendere percorsi emotivi ed empirici completamente divergenti.

E’ questo lo spirito di “Percorsi“, la mostra a ingresso libero del Museo della Permanente di Milano che da questo sabato esporrà le opere di tre artisti che hanno fatto parte della Commissione artistica annuale della Permanente 2017/2018, per un totale di circa quaranta lavori.

L’insegnante, pittore e critico d’arte Carlo Catiri proporrà una serie di opere chiamate “Silenti” per condurci sui percorsi del silenzio e della quieta contemplazione. Il tutto sarà inteso come una via d’uscita dal disordine esistenziale, per questo la natura e gli alberi saranno i soggetti principai di questa sua ultima ricerca artistica.

Il pittore, scultore e ceramista Giulio Crisanti proporrà, invece, “14 agosto 2018 – Zona a Traffico Interdetto”, considerando in questa sede la storia e la cronaca come il fulcro del suo fare artistico. I suoi lavori si focalizzeranno sul crollo del ponte Morandi a Genova e tradurranno in tensioni cromatiche lo sgomento legato a questa terribile vicenda.

Il professore, scultore e pittore Alfredo Mazzotta presenterà le sue “Sequenze sinuose (da Brera a Brera)” per far conoscere il suo mondo e i suoi percorsi artistici con una serie di opere dalla spettacolare potenza plastica e pittorica prodotte dagli anni ’70 ad oggi. Le protagoniste indiscusse saranno figure di donna in contorsione come archetipi di morbida stilizzazione, che richiameranno le sinuosità e la femminilità insita nella stessa natura dei soggetti.

Fossi in te, non mi perderei un’occasione simile per poter vedere da vicino quanto diversi possano essere i percorsi di tre grandi artisti.

SCOPRI L’EVENTO

Vuoi saperne di più?

Registrandoti su Spotlime, l’app che seleziona i migliori eventi di Milano, riceverai un promemoria dell’evento e potrai rimanere sempre aggiornato su questo e tutti gli eventi simili in città. Inoltre, prenotandoti dall’app e partecipando agli eventi, riceverai un vantaggio esclusivo.

SCOPRI L’APP

#VotoMilano
CONDIVIDI
Articolo precedenteI posti a Milano dove è più bello stare DA SOLI a pensare
Articolo successivoLa LIBRERIA di Milano
Redazione di Spotlime
Spotlime è l'applicazione per scoprire i migliori eventi nelle principali città italiane. Spotlime è semplice e intuitiva: gli eventi presenti sono suddivisi per categorie, per data e vi è anche una mappa che geolocalizza ogni locale. Un team di content editor seleziona quotidianamente i migliori aperitivi, concerti, mostre, discoteche, e non solo. Tramite l’app, gli utenti possono scegliere gli eventi che più rispecchiano i loro gusti, ma anche prenotarsi direttamente e ricevere vantaggi esclusivi (ingresso gratuito, sconti, drink omaggio, saltacoda). I locali e gli organizzatori di eventi possono utilizzare l’app per aumentare la propria visibilità online, farsi conoscere dal pubblico più adatto e aumentare i propri clienti. Al momento è attiva a Milano, Roma, Firenze, Bologna Napoli, Torino, Bari, Catania, Genova, Padova e Palermo.