Il weekend del CARNEVALE dei NON MILANESI: gli appuntamenti da non perdere dal 17 al 19 febbraio #ToDoMilano

La prima volta di un cantautore alla Scala, l'altro derby di Milano, concerti underground e un angolo di Francia alle porte di Milano

0
Omaggio a Rudolf Nureyev - Credits: Trendiest Mag

Molta musica, molto teatro, laboratori (anche per bambini) e perfino un angolo di Francia alle porte di Milano. Ecco cosa ci aspetta nel fine settimana del Carnevale di chi non è di Milano.

Il weekend del CARNEVALE dei NON MILANESI: gli appuntamenti da non perdere dal 17 al 19 febbraio #ToDoMilano

#Indice:

#Venerdì 17/2: serata di musica alternativa

Ricardo Villalobos – Credits: Techno Mood
  • Omaggio a John Williams: le colonne sonore di John Williams agli IBM Studios, a partire dalle 21.00, eseguite dai solisti di Milano Classica.
  • Voodoo Mars: amici appassionati del Rockabilly, ecco la vostra serata! La band misteriosamente rapita dagli alieni negli anni ’60 torna, insieme al marziano, alla Scighera. Atterraggio previsto alle 21.00.
  • Freddie & The Cannonballs: il blues anni ’50 e una puntatina al sound anni ’60, con la band svizzera capitanata da Federico Albertoni, che sbarca al Bonaventura Music Club di Buccinasco. Inizio alle 21.30.
  • Sotterranea Live: la musica underground è la protagonista della serata al Magnolia di Segrate. Sul palco si avvicendano Daykoda, Ze In The Clouds e Dave. Inizio alle 22.00.
  • Mary and the Quants: il weekend ospita una band milanese che mixa beat, pop, Motown e British Invasion anni ’80. È la serata Bandiera gialla dello Spirit de Milan, che inizia alle 22.30.
  • Single Party: il tributo ai single è la coccola che l’Alcatraz dedica a chi ha passato San Valentino da solo/a. Si inizia alle 23.00 e sul palco ci sono i Divina.
  • Mamacita party: la proposta del Fabrique per la prima lunga notte del weekend è la selezione di hip-hop e r’n’b. Inizio alle 23.30.
  • Ricardo Villalobos: l’asso della musica elettronica è in console ai Magazzini Generali, nella notte del venerdì milanese. Si comincia alle 23.30 e si finisce sabato mattina.

#Sabato 18/2: l’altro derby di Milano, Baglioni e il Carnevale dei “non milanesi”

Claudio Baglioni – Credits: Paolo Talanca
  • Evviva il Coding!: laboratori di programmazione informatica, per bambini e ragazzi, dai 7 ai 17 anni, divisi per fasce di età. Dalle 10.00 alle 12.30 un’introduzione divertente a quella che pare essere una materia del futuro. Presso il Centro Spazio Vita Niguarda di p.zza Ospedale Maggiore 3.
  • We Can Do It!: workshop di meccanica della bicicletta, tutto al femminile. Presso Cascina Nascosta, nel Parco Sempione, dalle 10.30 alle 12.30 o dalle 14.30 alle 16.30.
  • Mini Derby Monza Milan: 23^ giornata del campionato allo Stadio di Monza, dove i padroni di casa ospitano i rossoneri di Pioli. Fischio d’inizio alle 17.00.
  • Inter Udinese: alle 19.45 è invece il turno dei bauscia nerazzurri, che affronteranno l’Udinese sul prato di San Siro.
  • Le nove stagioni o dell’autunno perduto e ritrovato: le 4 stagioni della natura insieme alle stagioni della musica, proposte da Ensamble Giulio Rusconi al Teatro De Silva di Rho. Vivaldi, insieme a Piazzolla e all’autunno di Galante, sono gli ingredienti di questo spettacolare evento che inizia alle 21.00.
  • Senza rete: i comici del web si catapultano (senza rete di protezione) sul palco dello Zelig. Come sarà l’impatto col pubblico? Si scoprirà alle 21.00.
  • Faber is Back: tributo a Fabrizio De André che cade il giorno della nascita del compianto anarchico genovese. In programma al Bonaventura Music Club di Buccinasco alle 21.30.
  • Rina Sawayama: la modella e cantante giapponese, britannica di adozione, è la proposta del sabato sera al Fabrique. Lo spettacolo inizia alle 21.00.
  • Aqua: unica data italiana per i danesi di Barbie Girl. Scelgono Milano e si accomodano al Forum di Assago, per lo spettacolo in prima serata delle 21.00.
  • Claudio Baglioni: Solo 12 Note Bis arriva al Teatro degli Arcimboldi, per riunire il cantautore romano con i suoi fans milanesi. La prima delle 12 note è alle 21.00.
  • Magpie Swing Quartet: lo swing anni ‘30/’40, delicato e malizioso nell’interpretazione del Quintet, è il dopo cena dello Spirit de Milan. Inizio spettacolo alle 22.30.
  • Zarro Night speciale Carnival Party: è il carnevale dei giargianés e si può godere un’anteprima nella serata del Live Club a Trezzo s/Adda. Inizio alle 23.00 col peggio dell’outfit e delle cose tamarre.

#Domenica 19/2: mercatini, tango e la prima volta di un cantautore alla Scala

Omaggio a Rudolf Nureyev – Credits: Trendiest Mag
  • Acqua al Mulino: visita di 30 minuti alle macine in pietra del Mulino di Chiaravalle, attivate dalle 10.00 alle 13.00 dall’acqua proveniente da Nosedo. Tutta la meccanica visibile, tanti slot disponibili.
  • Von Fries, il banchiere di Beethoven: per la rassegna Palazzo Marino in Musica, concerto gratuito di Francesca Bonaita (violino) e Martina Consonni (pianoforte) che eseguono due sonate di Beethoven. Inizio previsto alle 11.00 di mattina nella Sala Alessi.
  • 60×60: originale mercatino di @flugmarket, che mette a disposizione uno spazio di 60 cm² per ogni espositore ed artigiano. Dalle 12.00 alle 19.00 all’Ostello Bello di via Medici 4.
  • Giocomerenda, un Museo da Record: visita per bambini dai 4 ai 12 anni alla ricerca dei record esposti al Museo del Tessile di Busto Arsizio. Prenotazione obbligatoria delle visite che hanno luogo dalle 15.30 alle 17.00.
  • Tangos: il Balletto di Milano esegue tanghi e milonghe alla ricerca di una moderna forma di espressione nel genere. In programma al Teatro Pime alle ore 17.00.
  • Degustazioni Letterarie: il Teatro Manzoni apre il suo foyer per la formula della lettura teatrale e la degustazione di vini. Questa settimana Il Richiamo della Foresta, letto da Davide Remondini, alle ore 20.00.
  • Paolo Conte: per la prima volta un cantautore si esibisce sul palco del Teatro Lirico più celebre al mondo. Accompagnato da un ensamble di musicisti e una scaletta studiati per l’occasione, Paolo Conte attende il pubblico alle ore 20.00.
  • Larry Goldings Trio: tre leggende della musica jazz festeggiano i 30 anni del lor trio al Blue Note. Dalle 20.30 lo spettacolo di Larry Goldings (organo), Peter Bernstein (chitarra) e Bill Stewart (batteria).
  • Omaggio a Rudolf Nureyev: etoile e primi ballerini provenienti dalle compagnie più prestigiose del mondo, renderanno omaggio al più grande di tutti. Il tributo va in scena al Teatro degli Arcimboldi, con inizio alle 20.30.
  • Ridete piano che sto dormendo: c’è spazio anche per il monologo femminile di Federica Ferrero, che dal palco dello Zelig Cabaret racconta pregi e difetti di questo mondo. Sipario alle 21.00.
  • Trivium + Heaven Shall Burn: brividi metal per il concerto che vede le due band alternarsi sul palco dell’Alcatraz. L’inizio della serata è fissato alle 21.00.

#Intero weekend: trovare un angolo di Francia o allattare capretti in Brianza, mentre in città domina il teatro di prosa

Mercatino regionale francese – Credits: Mete Weekend
  • Mercatino Regionale Francese: nuova edizione del trionfo enogastronomico d’oltralpe, che si tiene a Monza in piazza Trento e Trieste. Da venerdì a domenica, dalle 12.00 alle 20.00 è aperto il piccolo angolo di Francia brianzolo.
  • Allattamento capretti: attività per bambini dai 7 anni in su, organizzata da Cascina Bagaggera, in via Bagaggera 25 a La Valletta in Brianza. Sabato e domenica disponibili diversi slot. Info QUI.
  • Orgasmo e pregiudizio: amato dal pubblico di mezzo mondo da oltre 15 anni, arriva al Teatro San Babila da venerdì a domenica. Spettacoli serali alle 20.00, domenica pomeridiana alle 15.00.
  • Grasse Matinèe: due donne dialogano del senso della vita e della morte. Sono due ospiti del cimitero e ne parlano tra leggerezza e profonda pesantezza. In scena al Teatro AltaLuce, venerdì e sabato alle 20.30.
  • Col cavolo: monologo-delirio ortofrutticolo di e con Carlo Maria Rossi. Tutti, ma proprio tutti, i doppi sensi vegetali al Teatro Oscar, da venerdì e sabato alle 20.30, o domenica alle 16.00.
  • Psycho Killer: il vaso di pandora scoperchiato da un ghostwriter delle serie TV. In scena al Teatro Litta da venerdì a domenica. Spettacoli serali alle 20.30, domenica alle 16.30.
  • Fake: uno sguardo lucido sul mondo patinato degli attori di cinema e TV, sezionato con chirurgica precisione da Lorenzo Balducci nella nuova stand up comedy in scena all’Eco Teatro. Venerdì e sabato spettacoli alle 20.45, domenica alle 16.00.

E se invece vuoi lasciare Milano: LE LOCALITA’ DEL GIORNO PER UNA GITA FUORI MILANO

LAURA LIONTI

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


Articolo precedenteLe STRADE MILANESI rimaste UGUALI a come erano una VOLTA
Articolo successivoLOCALI STORICI lasciati CHIUDERE negli ultimi tempi a Milano
Laura Lionti
Tecnico del suono milanese, nata da milanesi importati dalla Sicilia. Il mio quartier generale è sempre stato il Gallaratese con i suoi giardini e il verde, difeso a volte a spada tratta. Sogno che Milano si candidi a luogo ideale per creare un laboratorio a cielo aperto che ricerchi e trovi la soluzione per le Smart Cities, Città e comunità sostenibili: obiettivo 11 degli SDGs