Il “villaggio più magico” del Natale è nella CAPITALE LOMBARDA del Lago Maggiore

Definito "il villaggio di Natale più magico d'Italia"

Credits: @romicontini_42 IG

Non solo le più famose “Lucine di Natale” ma anche tante altre sorprese in una rinomata località di lago che, in questo periodo, si veste della stessa materia di cui è fatto il Natale: la magia. Tanto da essere stato definito “il villaggio di Natale più magico d’Italia”. 

Il “villaggio più magico” del Natale è nella CAPITALE LOMBARDA del Lago Maggiore

# 500.000 led di magia

Credits: @lucinedinatale.it IG

Sono oltre mezzo milione di lucine che addobbano alberi, sculture, piazze, fontane e installazioni. Nessun dettaglio del Parco del Gaggetto e dei luoghi urbani di Laveno Mombello viene sottovalutato, per rendere questa località a pochi chilometri da Milano, il villaggio di Natale più magico di tutti.


Tutto curato nei minimi particolari, per lasciare a bocca aperta gli spettatori delle “Lucine di Natale”, titolo della manifestazione. Anche gli oggetti urbani di tutti i giorni, come ad esempio le fontane, con le Lucine di Natale si vestono di atmosfera natalizia, trasformando la loro essenza in un piccolo gioco di prestigio che regala meraviglia e un sorriso a grandi e piccini.

Leggi anche: I MERCATINI di NATALE più belli di Milano e della Lombardia

# Le Lucine di Natale

Credits: @sonsolessr IG

Quest’anno arriva a Laveno Mombello lo spettacolo che ha fatto innamorare migliaia di visitatori di Leggiuno, dove si sono tenute le scorse edizioni.
Basta varcare la soglia del Parco del Gaggetto, per venire catapultati in un paesaggio da fiaba, in cui i led vestono le installazioni per dar vita alla magia tridimensionale del gioco di luci. Il percorso poi segue l’itinerario ispirato da un’idea di Lino Betti del lontano 1999.



L’installazione è aperta tutti i giorni fino al 9 gennaio, lo spettacolo gode della compagnia di mercatini con prodotti enogastronomici e momenti di gioco e cultura, dalle 17:30 alle 23:00 tutti i giorni dalla domenica al giovedì, i fine settimana con prolungamento fino alle 24:00, sono invece gli orari per immergersi nella magia delle lucine.

Da non perdere poi la suggestiva cornice del Presepe Sommerso. Durante questo periodo, con particolare attenzione nei weekend di dicembre, l’associazione “Amici del Presepe Sommerso”, propone una curiosa rivisitazione del classico presepe, accogliendo in una Piazza Caduti del Lavoro a Laveno Mombello addobbata a festa, insieme a dell’ottimo vin brûlé o della cioccolata calda.

Leggi ancheIl festival delle luci di Natale per TRAM e BUS: un’idea per Milano?

# Babbo Natale e la Befana

Credits: @lucinedinatale.it IG

L’edizione del 2021 vede come ospiti d’onore sia Babbo Natale che la Befana, i quali animeranno le giornate e le serate degli ospiti di Laveno Mombello.
Fino al 25 dicembre sarà possibile incontrare Babbo Natale tutti i giorni. Per gli impegni natalizi di Santa Claus, a Laveno Mombello si potrà incontrare esattamente negli orari di apertura delle Lucine.
Al Parco del Gaggetto Babbo Natale ha portato la sua famosa cassetta delle lettere, per imbucare la lista dei regali dopo aver fatto una chiacchierata magica con lui.

Dal 26 dicembre in poi, invece, entra in scena la Befana con la sua scopa, in una ideale staffetta con Babbo Natale e i folletti.
Portate la calza e la vecchina più curiosa della tradizione natalizia sarà disponibile fino al 6 gennaio per spargere un po’ della magia del Natale, sotto forma di caramelle per i più buoni, o carbone per i più birichini.
📌 I folletti si prenderanno solo una piccola pausa il 24 dicembre e il 31 dicembre, in cui il villaggio sarà chiuso 📌

Leggi anche: Ha aperto a Milano il “quartier generale di BABBO NATALE”

# Il contorno della manifestazione

Credits: @___tundri___ IG

A corredo di questa bella manifestazione, che sembra fatta apposta per i grandi che la visitano con la scusa di portarci i più piccoli, sono previsti momenti di lettura di fiabe, accompagnate da spettacoli di danza, i titoli proposti, intervallati, sono Frozen e Lo Schiaccianoci.
Questi momenti avvengono sulla pista da ghiaccio che completa l’offerta di Laveno Mombello.

Una proposta incredibile e, guardando le immagini, assolutamente imperdibile.
Non state già acquistando il biglietto online?
A Laveno Mombello, da Milano, si arriva con la macchina percorrendo la Strada Provinciale 233, con due linee ferroviarie, sulla linea di Gallarate o di Trenord. Dal Piemonte si può arrivare … in barca!

 

Fonte: Si Viaggia

Continua la lettura con: Il villaggio delle MERAVIGLIE di MILANO

LAURA LIONTI

Copyright milanocittastato.it

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.