Debutta l’EMILIA ROMAGNA OPEN: la città ospitante diventerà capitale del tennis?

A maggio parte l'Emilia Romagna Open prima del Roland Garros

Credits: federtennis.it Tennis Club President

Esattamente una settimana prima del Roland Garros, dal 22 al 29 maggio 2021, la presenza del nostro Paese nel tennis internazionale si farà sentire di nuovo, dopo gli eventi di Cagliari.

Debutta l’EMILIA ROMAGNA OPEN: la città ospitante diventerà capitale del tennis?

# Nascita di un torneo di rilievo internazionale

Credits: regione.emilia-romagna.it
Emilia Romagna Open

Utilizzando al meglio le licenze provvisorie dell’ATP, che sono state fornite per far fronte alla situazione post-pandemica e rafforzare la situazione tennistica a livello globale, dopo la battuta d’arresto dovuta al Covid, il prossimo torneo ATP 250 passerà da Parma, precisamente per il President Tennis Club di Montechiarugolo. Si è deciso di chiamare il torneo Emilia Romagna Open.


Si tratta di un evento fortemente voluto e sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna e dai principali attori nell’ambito di questo sport. Si spera anche, che possa ospitare qualche centinaio di tifosi come pubblico, sempre nel rispetto delle disposizioni sanitarie vigenti.

# I precedenti sportivi in Regione

Credits: federtennis.it
Challenger Parma

Prima del torneo tennistico, previsto per il prossimo maggio, l’Emilia-Romagna ha ospitato altre competizioni di rilievo: sia nel caso del Challenger 80 del 2019, che del Challenger 125, tenutosi nell’ottobre 2020. Questi eventi hanno senz’altro “preparato la strada” all’ATP 250. Probabilmente, anche il fatto che il Presidente ed il CEO dell’ATP siano italiani ha aiutato e aiuterà il nostro Paese a confermarsi un luogo importante della mappa tennistica mondiale.

# Il futuro: Parma capitale del tennis?

Credits: federtennis.it
Tennis Club President

L’occasione è certamente ghiotta perché Parma ed il suo circondario diventino un luogo importante del tennis a livello internazionale. Aver coinvolto realtà organizzative, oltre che sportive, di altissimo livello aiuterà certamente a raggiungere l’obiettivo, come spesso avviene quando le forze positive di un territorio lavorano insieme per creare iniziative.



Continua la lettura con: Perché PARMA è la CAPITALE EUROPEA dell’alimentare

ANTONIO ENRICO BUONOCORE

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.