🔴 I decessi in Lombardia crescono del 50% in MENO rispetto al resto d’Italia

Il tasso di crescita dimezzato potrebbe dimostrare che la Lombardia sia, al contrario di quanto si crede, più vicina di altre parti d'Italia all'uscita del tunnel

Credits: osservatorio.milano.it - Vittime mese di Aprile

Dopo un mese di marzo tragico, il mese di aprile registra un dato incoraggiante in vista della fase due: come riporta Osservatorio Milano la crescita dei decessi in Lombardia è più bassa del 50% rispetto al resto d’Italia.

Fonte: osservatorio.milano.it

🔴 I decessi in Lombardia crescono del 50% in MENO rispetto al resto d’Italia

# Incremento in Lombardia del 91%, nel resto d’Italia del 171%

Nel mese di aprile si è verificato un cambio di tendenza nel tasso di incremento nel rapporto tra i dati della Lombardia e quelli del resto d’Italia. Al 31 marzo in Italia si contavano 12.428 vittime, di cui 7.199 in Lombardia (58%) e 5.229 nel resto del Paese (42%), mentre nel mese di aprile le vittime complessive sono state 15.539, di cui 6.573 (il 42%) in Lombardia (incremento 91%) e 8.966 (il 58%) nel resto del Paese (incremento 171%).

Il grafico mostra infatti che nell’arco dei 30 giorni dello scorso mese il tasso di incremento percentuale giornaliero delle vittime in Lombardia (in blu) è in costante diminuzione, stabilmente circa la metà di quello del resto d’Italia (in arancione), arrivando per tutta l’ultima settimana sotto all’1%.

Il tasso di crescita dimezzato potrebbe dimostrare che la Lombardia sia, al contrario di quanto si crede, più vicina di altre parti d’Italia all’uscita dal tunnel di questa emergenza.

Si tratta quindi di un’altra buona notizia, in aggiunta a quella sui dati di ieri, che potrebbe fare sperare che il peggio sia alle spalle e che la ripartenza potrebbe essere più rapida di quanto previsto.

Fonte: osservatorio.milano.it

FABIO MARCOMIN

Se vuoi contribuire anche tu ad avere una Milano più libera in una Italia più civile, partecipa a RinasciMilano e mandaci la tua proposta qui: RinasciMilano

MilanoperMilano: a Milano chi ha di più aiuta chi ha di meno. Dona anche tu e #aggiungiunpastoatavola di chi ne ha bisogno: www.milanopermilano.it

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato

Milano Città Stato. Il grande sogno dei milanesi


close

I nostri articoli sono interessanti?

Da adesso puoi ricevere in email i nuovi articoli di Milano Città Stato... scegli tu la frequenza!

Facendo click sul bottone "Iscriviti" accetti di ricevere via email le newsletter di Milano Città Stato. I tuoi dati saranno trattati in conformità alla normativa GDPR (link privacy)