SAN MARINO, la piccola Svezia: dove tutto rimane APERTO

Il 12 ottobre la Repubblica di San Marino ha annunciato per decreto la fine dell'emergenza. Un nuovo decreto ha reintrodotto alcune limitazioni però le attività rimangono aperte. Anche quelle che in Italia risultano al momento vietate

San Marino (@camiilabp- IG)

In primavera il virus aveva colpito duramente la piccola repubblica che con 42 decessi e 1.043 era risultata uno dei luoghi con più vittime in rapporto alla popolazione. La situazione sembra ora molto diversa: l’ultimo decesso Covid risale al 29 maggio e il 12 ottobre con un decreto la piccola Repubblica aveva addirittura proclamato la fine dell’emergenza. Un nuovo decreto il 29 ottobre ha reintrodotto alcune restrizioni, lasciando però aperte attività che in Italia risultano chiuse o sottoposte a forti limitazioni. 

SAN MARINO, la piccola Svezia: dove tutto rimane APERTO

# Il decreto del 12 ottobre: l’emergenza è finita. Eliminata ogni restrizione

Il Decreto n.108 del 12 ottobre sancisce di fatto la fine dell’emergenza. Decadono quasi tutte le restrizioni e relative sanzioni. Rimane solo l’obbligo della mascherina ogni qualvolta non sia mantenuta la distanza interpersonale di almeno un metro per un periodo superiore ai trenta minuti. Cadono i divieti ma si raccomanda un attento stile di vita: è importante mantenere le cautele nei rapporti interpersonali, sul lavoro e più in generale nella vita quotidiana.


# Il nuovo decreto del 29 ottobre: reintroduzione di alcune norme, ma le attività restano aperte

In seguito al rialzo dei contagi, pur senza contare al momento ancora decessi, il 29 ottobre un nuovo decreto reintroduce alcune norme, evitando comunque di chiudere le attività ad eccezione delle ore notturne. Ma vediamo quali sono le misure in vigore a San Marino.

  • Quarantena. Obbligo di autoisolamento e di quarantena per chi ha avuto contatti stretti con positivi e, ovviamente, per i positivi stessi. Nessun obbligo di quarantena per chi arriva da fuori. 
  • Negozi e locali restano aperti, tranne dalle 24:00 alle 4:30.
  • Cinema e teatri restano aperti. 
  • Palestre, centri benessere e spa restano aperte, rispettando le misure previste
  • E’ possibile organizzare congressi e convegni sia in luogo pubblico che privato. Se si prevedono più di 50 partecipanti si deve prima ottenere l’autorizzazione da parte della Gendarmeria

# Restano aperte anche le strutture sportive

Non vengono chiuse nemmeno le strutture sportive, pubbliche e private, in cui è possibile continuare l’attività sportiva e motoria sempre rispettando le misure igienico-sanitarie. Sono sospese le attività collettive e individuali di contatto, sia amatoriali che agonistiche, ma resta pur sempre possibile allenarsi individualmente all’interno delle strutture sportive e all’aperto.

# San Marino offre ai cittadini assistenza a domicilio e supporto psicologico telefonico

A fronte della libertà concessa a cittadini ed esercenti del territorio, la Repubblica di San Marino ha rafforzato gli interventi per far fronte agli effetti collaterali della pandemia, sociali e individuali. Per i soggetti in isolamento la Repubblica ha messo a disposizione interventi d’urgenza presso i domicili e per tutti i cittadini viene offerto un Servizio di Supporto Psicologico telefonico. É altresì consentita l’assistenza gratuita familiare per i minori di 12 anni, i disabili e per i non autosufficienti.



# Obiettivo: ritornare alla vita anche con il virus

Secondo le autorità di San Marino, gestire la convivenza con il Covid-19 non è semplice e non implica, come abbiamo visto, la fine dei contagi. Si sa che il virus continua a circolare e probabilmente lo farà sempre però si ritiene fondamentale imparare a convivere con il virus per riappropriarsi della propria vita, sociale e individuale.

MILANO CITTA’ STATO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul  #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong   #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

SOSTIENI MILANO CITTÀ STATO

Sostieni Milano Città Stato