Le novità più BIZZARRE per quando TORNEREMO A VIAGGIARE

Barista umanoide, maggiordomo dei libri, il robottino dell'amore, l'hotel che fa tornare nel passato: le novità in arriva per i nostri viaggi


L’estate si avvicina e potremo ricominciare a viaggiare. Ma, da quest’anno, non ci aspettano solo il mare e la sabbia o i rifugi di montagna in cui riscoprire felicità e relax che tanto ci meritiamo.

Lo stop dettato dalla pandemia ha rivoluzionato il concetto di soggiorno ed ospitalità. Ed il mondo dei viaggi, pronto ad accogliere nuovamente i suoi turisti, non poteva non prevedere tante novità. Alcune anche molto bizzarre.


Le novità più BIZZARRE per quando TORNEREMO A VIAGGIARE

# Il barista umanoide

Credits: www.hwupgrade.it

MSC Virtuosa è quasi pronta per ricominciare a viaggiare in giro per il mondo. Ma i suoi ospiti saranno accolti in modo completamente diverso, più futuristico. Infatti, Rob soddisferà le richieste di tutti i clienti parlando ben 8 lingue diverse e preparando i migliori cocktail d’autore e drink personalizzati.

Ma chi è Rob? Sarà il primo barman umanoide al mondo su una nave da crociera. E lo si potrà incontrare presso l’MSC Starship Club, un’isola automatizzata da 12 posti che “non è solo un bar, ma un’esperienza di intrattenimento dal vivo”. Sì, perché Rob ha una sua personalità che si evolve in base all’ambiente e all’atmosfera che lo circonda. E potrà anche intrattenere i presenti danzando, raccontando barzellette, formulando indovinelli o rivelando qualche curiosità.

Il tutto mentre gli ospiti si godono un’esperienza spaziale, stando comodamente seduti al proprio posto, da cui possono anche controllare lo stato della preparazione del proprio drink grazie a monitor digitali.



Ci sono voluti quasi 6 anni per portare a termine il progetto, ma si tratta senz’altro di un’idea in cui MSC Crociere crede molto.

# Lovot: il robottino che scalda il cuore delle persone

Credits: travelnostop.com

Sempre rimanendo in tema di umanoidi, una delle novità più curiose arriva dal Sol Levante. L’Hotel New Otani di Tokyo, unendo modernità e tradizione, metterà a disposizione dei propri ospiti Lovot.

Questo robottino, esempio di intelligenza artificiale prestata all’accoglienza, è stato inventato dall’azienda Groove X il cui obiettivo era proprio quello di creare un prodotto che producesse felicità, relax e benessere a chiunque lo toccasse. E così è stato.

Infatti, Lovot, grazie alla tecnologia Emotional Robotics, aumenta la capacità dell’uomo di affezionarsi a lui, sviluppando empatia e creando un legame speciale. Lovot sarà in grado di scaldare il cuore del suo umano e reagirà allo stato d’animo di chi lo circonda, rispondendo sia con gioia che con sconforto.

Si tratta di una soluzione per favorire il distanziamento adottata anche da altri hotel. Per esempio, anche l’Hotel Sky di Sandton Johannesburg ha introdotto 3 diversi robot: uno disponibile per il servizio in camera, uno per dare informazioni e uno per portare le valige degli ospiti.

# Consigli di lettura? È arrivato il maggiordomo dei libri

Credits: bigworldtale.com

Un’altra necessità dettata dalla situazione che stiamo vivendo è quella di non affollare lobby e bar. E in Florida, per rispondere a questo bisogno, è stato lanciato il “book butler”, il maggiordomo dei libri.

Infatti, l’Hotel Ben West Palm di Palm Beach, in collaborazione con la libreria della zona, ha lanciato questa nuova figura professionale che offre libri e consigli per la lettura.

E, per ordinare in camera uno dei libri presenti sulla lista, basta chiamare la reception o chiedere l’assistenza del maggiordomo dei libri: un vero e proprio servizio in camera.

In più, per chi vuole un’esperienza completa, si può anche abbinare al libro un menu personalizzato.

# L’hotel che fa tornare nel passato 

E non potevano mancare le offerte “a tema”.

In Florida, all’Hyatt Centric Las Olas Fort Lauderdale, gli ospiti saranno catapultati indietro nel tempo, all’epoca del Proibizionismo. Infatti, la suite 901 offrirà un’esperienza unica: trasformata in un bar segreto, uno speakeasy, metterà a disposizione degli ospiti drink speciali dal sapore del passato.

Fonte: www.repubblica.it

Continua la lettura con: La COSA che MANCA di più ai milanesi è VIAGGIARE

ALESSIA LONATI

Riproduzione vietata a chi commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.