La spettacolare PISCINA a STRAPIOMBO su un fiordo norvegese

Un hotel da brivido, sospeso su un fiordo e con una piscina che si tuffa nel vuoto: ecco lo scenografico progetto di uno studio di architettura per uno dei luoghi più spettacolari del mondo

Credit: @hayri.atak.arch.design.studio

Il Preikestolen è una delle attrazioni più visitate della Norvegia: una falesia di roccia di 600 metri a strapiombo sull’incredibile Fiordo della Luce di Lysefjord.

Il suo nome significa letteralmente il “pulpito” e indica proprio quella spuntone di roccia alto 604 metri che si protende nel vuoto. Il Preikestolen è uno dei punti panoramici più popolari di tutta la Norvegia e viene visitato ogni anno da circa 200.000 persone.


Oltre che per la sua bellezza mozzafiato, la fama di questo straordinario luogo si deve anche al fatto che qui è stata girata l’adrenalinica scena del sesto episodio della saga campione d’incassi “Mission: Impossible – Fallout” con Tom Cruise.

Al “pulpito” ci si arriva solo a piedi e tra qualche anno qui potrebbe sorgere uno degli hotel più scenografici del mondo. 

La spettacolare PISCINA a strapiombo su un fiordo norvegese

# Un boutique hotel con solo nove camere

Credit: @powellmayas

L’albergo, che non ha ancora un nome, è stato progettato dallo studio di architettura Hayri Atak con base a Istanbul. Ispirato dalla foto di un amico che aveva passato le vacanze in Norvegia, Atak si è messo al lavoro con l’idea di realizzare un hotel totalmente immerso nella natura più selvaggia.
Per ora si tratta solo di una proposta, ma le foto del concept sono davvero spettacolari.



L’hotel è composto da 9 stanze e la struttura è scavata direttamente nella roccia del Preikestolen. L’ingresso si trova nella terrazza panoramica superiore, che consente di accedere ai tre piani inferiori dove si trovano le camere tutte dotate di balconi con vista sul fiordo.

# La scenografica piscina a strapiombo

Credit: @hayri.atak.arch.design.studio

È il vero colpo di scena dell’albergo: una piscina con pareti e fondale completamente trasparenti che si estende nell’infinito vuoto del fiordo norvegese. 

Secondo l’idea dell’architetto, la piscina sarà “un’estensione della scogliera stessa” e partendo da questo presupposto ha realizzato una soluzione architettonica veramente innovativa e visionaria.

Il luogo ideale per rilassarsi, sconsigliato a chi soffre di vertigini ma perfetto per tutti coloro che amano l’adrenalina e vogliono farsi una nuotata “da brividi”.

# Scene da film

Credit: @preikestolen365

Chi non ricorda Tom Cruise in “Mission: Impossible-Fallout” appeso con solo quattro dita al bordo della scarpata mentre lotta per evitare una caduta di centinaia di metri?

Ebbene, quella scarpata è proprio il Preikestolen e per promuovere il film nel 2018 è stata organizzata una suggestiva proiezione all’aperto alla quale hanno partecipato circa duemila persone. Una missione non semplicissima neanche quella degli appassionati di cinema.

Al “pulpito” si arriva infatti solo a piedi, partendo da un parcheggio situato alla base del fiordo.

La camminata dura circa un’ora ed il sentiero è piuttosto ripido, anche se tecnicamente accessibile più o meno a tutti.

Ma giunti alla meta lo spettacolo, con o senza maxischermo, è davvero da togliere il fiato: una maestosa terrazza di roccia che regala una vista impareggiabile sul fiordo di Lysefjord.

Fonti: siviaggia.it

Continua la lettura con: Forbes: 12 HOTEL di Milano tra i MIGLIORI del MONDO

LAURA COSTANTIN

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

🍾 ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo#Madrid#Berlino#Ginevra#Basilea#SanPietroburgo#Bruxelles #Budapest#Amsterdam#Praga#Londra#Mosca#Vienna#Tokyo#Seoul#Manila #KualaLumpur#Washington#NuovaDelhi#HongKong #CittàDelMessico#BuenosAires#Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.