L’ “ARCOBALENO LIQUIDO” è il FIUME più BELLO del mondo

Se pensavate che l'arcobaleno fosse difficile da vedere e impossibile da toccare, non avete mai sentito parlare de "L'arcobaleno liquido". Ma dove si trova?

credit: gardenista.hu

Se pensavate che l’arcobaleno fosse difficile da vedere e impossibile da toccare, non avete mai sentito parlare de “L’arcobaleno liquido”. Ma dove si trova?

L’ “ARCOBALENO LIQUIDO” è il FIUME più BELLO del mondo

Quando a qualcuno accade qualcosa di particolarmente negativo, spesso gli viene ripetuto “non preoccuparti, dopo la tempesta uscirà l’arcobaleno… ecco, in questo caso stiamo parlando però di un arcobaleno tangibile, che si può addirittura toccare. Conosciuto da molti come “L’Arcobaleno liquido”, questo straordinario fiume ogni anno viene attraversato da uno strano fenomeno. Ma dove si trova e come fa un fiume a trasformarsi in un fascio di colori?


# Nel cuore della Colombia, un arcobaleno a portata di mano

credit: gardenista.hu

Il Fiume Arcobaleno si trova in un angolo di Terra piuttosto resiliente, nel corso dei secoli infatti le popolazioni che vi abitano hanno dovuto prima battersi per la propria sopravvivenza e, poi, per la sopravvivenza dell’habitat che le ospita. Stiamo parlando della Colombia e del suo fiume Caño Cristales (letteralmente “canale di cristallo”). Paulo Coelho ha scritto “Chi desidera vedere l’arcobaleno, deve imparare ad amare la pioggia” e gli abitanti di questi luoghi devono aver imparato davvero bene ad amarla visto che in cambio hanno ricevuto un arcobaleno a portata di mano.

# I suoi colori sono dati da un raro fenomeno naturale

credit: miviaje.com

Il fiume non è di grandi dimensioni né tantomeno percorre un lunghissimo percorso: scorre per un centinaio di chilometri attraverso la Serranía de la Macarena non superando mai i 20 metri di larghezza. L’esplosione di colore che avviene nelle sue acque da fine luglio a novembre è dovuta ad un rarissimo fenomeno naturale legato ad una particolare pianta acquatica presente sul fondo del fiume: la Macarenia clavigera. La fioritura di questa pianta dona al fiume un colore rosso-fucsia molto acceso, che, aiutata dalla limpidezza delle acque e da altre alghe e piante componenti la ricca flora, sfumano le sue acque di altri quattro colori: giallo, verde, azzurro e nero. 

# Quanto può durare un arcobaleno? Qui, circa 5 mesi

credit: zetatielle.com

La Macarenia clavigera aderisce saldamente alle rocce nei punti in cui il fiume ha una corrente più rapida e anche all’interno delle caratteristiche “marmitte dei giganti”. Si trova solo in altri pochissimi fiumi locali e, nel Caño Cristales, insieme agli altri elementi floreali presenti, crea quello che è considerato uno degli spettacoli naturali più straordinari di tutta la Terra.



Il fiume colombiano per circa 5 mesi all’anno si trasforma in una tela dipinta dalla natura e l’ecosistema che lo circonda gli fa da cornice. E’ stato descritto dal National Geographic come “proveniente dal Giardino dell’Eden” per la sua bellezza e infatti sembra proprio un fiume ribelle che ha deciso di scappare dal Paradiso per venirsi a rifugiare tra i mortali.

Come ha scritto Coelho, l’arcobaleno è un premio per aver imparato ad amare la pioggia, e visitare “L’Arcobaleno liquido” potrebbe essere un modo per immergersi nella positività (metaforicamente, NON si può fare il bagno!) e iniziare ad apprezzare ogni momento.

Fonte: Rivista Natura

Leggi anche: Le 7 SPIAGGE più belle dei FIUMI del NORD ITALIA

ROSITA GIULIANO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.

Spread the love