Il PONTE di LEGO nella città dei grandi sbalzi

La trasformazione di una vecchia ferrovia. Un'ispirazione per Milano?

Ponte di Lego
Credits: Atamari@wikimedia

Un’associazione di cittadini ha trasformato una vecchia ferrovia dismessa in un nuovo spazio a disposizione della cittadinanza. Un’ispirazione per Milano?

Il PONTE di LEGO nella città dei grandi sbalzi

# La città dei grandi sbalzi

Ferrovia Wuppertal
Wolfgang Bügel – bahnen-wuppertal.de

Siamo a Wuppertal, città del Nord Ovest della Germania, non lontana da Düsseldorf. Nel territorio cittadino vi sono notevoli differenze di quota e vi si trovano molte strade ripide e scale: il punto più elevato si trova a 350 m s.l.m. mentre quello più basso è a 100 m s.l.m. Questo ha portato la città a sviluppare una rete di infrastrutture che rappresentano una vera e propria attrazione. 

Come la Wuppertaler Nordbahn (Ferrovia del nord di Wuppertal), linea ferroviaria costruita tra il 1873 ed il 1879 dalla Rheinische Eisenbahn-Gesellschaft (Compagnia Ferroviaria Renana) che congiungeva le città di Düsseldorf e Dortmund passando da Wuppertal.
La costruzione non fu agevole data la natura movimentata del suolo in quella regione ed il suo tracciato è costellato di ponti, viadotti e gallerie.

Questa linea faceva parte di una densa rete ferroviaria sviluppatasi nella seconda parte dell’Ottocento per sfruttare economicamente sia le miniere di carbone della regione sia per trasportare i passeggeri di quelle popolose zone.
Tuttavia la storia di questa linea non fu sempre felice, culminando nella chiusura della tratta nel 1991 a favore di altre linee più comode e rapide.

Leggi anche: Il TRENO che insegue l’AURORA boreale

# Da ferrovia a pista ciclabile

Pista ciclabile su ferrovia
Wuppertal.de

Dopo la sua dismissione nel 1991, per molti anni rimase inutilizzata, fino all’iniziativa di un’associazione di cittadini che pensò di poter riutilizzare il percorso occupato dalla ferrovia. Fu così inaugurata nel 2014 la Nordbahntrasse, una pista pedonale, ciclabile e per pattini della lunghezza di circa 22 km attraversando anche l’area urbana della città di Wuppertal.
Questo percorso sicuro ha contribuito allo sviluppo urbano sostenibile delle aree che attraversa, contribuendo alla costruzione di scuole e istituzioni pubbliche lungo la pista migliorando la qualità di vita dei cittadini.
Oltre alle cinque gallerie (lunghe fino a 722 m) e ai numerosi viadotti con vista sulla città, si è riusciti anche a rendere la Nordbahntrasse un’attrazione da visitare sfruttando due stazioni riportate al loro aspetto originale.

Leggi anche: Il BICIPLAN METROPOLITANO: il progetto di 750km di ciclabili tra Milano e hinterland

# C’è anche il ponte di lego

Ponte di Lego
@Atamari@wikimedia

Al suo completamento, l’amministrazione cittadina di Wuppertal ritenne che mancasse ancora qualcosa alla nuova infrastruttura creata grazie all’iniziativa dei cittadini. In particolare i grigi ponti di cemento armato che attraversavano la città non erano coerenti con lo spirito dell’iniziativa.

Nel 2011 e 2020 è stato ingaggiato lo street artist MEGX che ha ideato un disegno che richiamasse i classici mattoncini Lego, richiamando alla mente di tutte le persone che li vedono, i momenti piacevoli e spensierati della propria infanzia.

Continua la lettura con: La pista LINGOTTO si trasforma nel GIARDINO SOSPESO più GRANDE d’EUROPA

ALESSANDRO VIDALI

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocitt