Il GRATTACIELO ROBOT: simbolo dello “spirito dei tempi”

Uno dei "50 edifici fondamentali del secolo". La cosa che lo rende ancora più buffo? Il suo contenuto

Credit: @timeoutbangkok

L’architetto Sumet Jumsai stava cercando nuove idee da proporre per un edificio che rappresentasse l’avvento dell’informatica nel mondo bancario.

Mentre brancolava nel vuoto senza progetti interessanti entrò suo figlio con un gioco in mano e lì ebbe il colpo di genio.


Il GRATTACIELO ROBOT: simbolo dello “spirito dei tempi”

# Il grattacielo simbolo dell’informatica

Credit: @clemencefirmin

L’architetto THAI Sumet Jumsai fu contattato dalla Bank of Asia agli inizi degli anni ’80.

La banca stava cercando un progetto per la sua nuova sede a Bangkok, qualcosa che riflettesse l’informatizzazione del settore bancario. Per molto tempo Sumet si concentrò per trovare un design adatto ma senza molti risultati, poi suo figlio entrò nella stanza e l’architetto ebbe il lampo di genio.

Da dove nasce quindi l’idea di fare un edificio a forma di robot? Dal giocattolo del figlio.



Il robot building venne completato nel 1987 in 191 South Sathorn Road nel distretto di Sathorn a Bangkok ed è proprio la rappresentazione gigante dei robot giocattolo tipici di quel periodo.

# La struttura

Credit: @timeoutbangkok

Le linee squadrate e i piani che si restringono al loro salire formando il corpo del robot non sono gli unici dettagli strabilianti.

Il Robot Building sembra infatti un vero e proprio robot grazie alle decorazioni inserite dall’architetto per far sembrare tutto il più realistico possibile.

Sul tetto ci sono due antenne che fungono sia da pali di comunicazione che da parafulmini e due grandi finestre rotonde nella parte superiore ricordano due occhi e fanno sembrare questo grattacielo un robot vivo e anche un po’ assonnato.

Completato con un costo di 10 milioni di dollari, l’edificio di 20 piani era inizialmente l’edificio più alto nel principale quartiere commerciale di Sathorn. Anche se ora è circondato da edifici nettamente più alti, il Robot Building rimarrà l’unico ad essere a forma di robot.

# Il simbolo di uno stile di vita

Credit: @mdgreenb

Il Robot Building oggi è la sede centrale thailandese della UOB, United Overseas Bank, il gruppo bancario di Singapore che ha acquisito la Bank of Asia nel 2005.

Può sembrare strano che sia proprio una delle banche più importanti del paese ad accettare un progetto così buffo e stravagante ma per la Thailandia non è così strano.

Il divertimento fa parte dello stile di vita, un venerato ethos noto come sanuk è stato probabilmente la causa del successo di questo progetto.

# Uno dei “50 edifici fondamentali del secolo”

Credit: @sialsialsial

L’edificio è stato selezionato dal Museum of Contemporary Art di Los Angeles come uno dei 50 edifici fondamentali del secolo.

Questo grattacielo robotico non è ovviamente amato da tutti, ma chi decide di lasciare da parte il cinismo e la serietà trova l’idea di avere un gigantesco robot giocattolo in piedi nel mezzo di una città un’idea geniale e divertente.

E non è ancora più buffo che un immenso robot contenga al suo interno un gruppo di banchieri affaccendati?

Continua la lettura con: Il GRATTACIELO CUBISTA che sembra fatto con i lego (immagini)

ARIANNA BOTTINI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.