Il CANYON SOTTOMARINO che crea ONDE ALTE come GRATTACIELI

Non serve spingersi fino alle Hawaii o in Australia per trovare onde vertiginose da cavalcare con la tavola da surf, basta rimanere in Europa

Credits enrico_fogli IG - Onde Nazaré

Non serve spingersi fino alle Isole Hawaii o in Australia per trovare onde vertiginose da cavalcare con la tavola da surf, basta rimanere in Europa. Ecco dove si trova la mecca dei surfisti.

Il CANYON SOTTOMARINO che crea ONDE ALTE come GRATTACIELI

# Dal 2011 Nazaré è la mecca invernale dei surfisti estremi: l’onda record di 35 metri di altezza

Credits samantagaspercic IG – Nazaré

Quando si pensa al surf e alle onde pazzesche da cavalcare le prime mete che vengono alla mente sono le Isole Hawaii e l’Australia. In realtà è una piccola località portoghese ad essere salita in cima alle preferenze dei surfisti, soprattutto tra novembre e marzo, per praticare questo sport estremo: Nazarè. Un tempo solo rinomata località balneare estiva con spiagge immense, panorami fantastici e memorabili tramonti con vista sull’oceano, dal 2011 fa il pieno anche inverno.


In quell’anno infatti il surfista hawaiano Garrett McNamara è riuscito a domare un’onda alta 23,77 metri a Praia do Norte, stabilendo un record mondiale e trasformando Nazaré nella mecca del surf. Primato ritoccato nel 2013 e battuto nel 2018 dal surfista portoghese Hugo Vau che ha cavalcato “Big Mama”, un’onda di circa 35 metri d’altezza. 

# Le onde esagerate sono merito del canyon sottomarino più grande d’Europa

Se a Nazaré ci sono le onde più alte al mondo lo si deve al canyon sottomarino più grande d’Europa (Nazaré Canyon) che si trova al largo di questa località portoghese. Si estende per 230 km e scende fino a 5 km di profondità e correndo verso la spiaggia funziona come una catapulta per le correnti oceaniche, uno “scalino” sottomarino che crea un incredibile salto di livello del fondale, da poche decine ad alcune centinaia di metri.

I venti invernali provenienti dall’Atlantico, invece che rallentare quando si avvicinano alle acque più basse della piattaforma continentale, accelerano per l’effetto imbuto generato dal canyon spingendo le acque contro questo “ostacolo sottomarino” che, schizzando verso l’alto, generano onde da record del mondo.



 

Fonte: SiViaggia

Continua la lettura con: Le ISOLE INFERNALI: uno scenario caraibico nel Mare Adriatico

FABIO MARCOMIN

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

Leggi anche: Moda green: ora vestiamoci di mela, funghi e banana

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.