Apre in Europa il primo NEGOZIO AMAZON da cui si esce “SENZA PAGARE”

E' arrivato nel nostro continente un negozio in cui "basta semplicemente uscire", senza pagare. Ma dove si trova e come funziona?

credit: supermarketnews.com

E’ arrivato nel nostro continente un negozio in cui “basta semplicemente uscire”, senza pagare. Ma dove si trova e come funziona?

Apre in Europa il primo NEGOZIO AMAZON da cui si esce “SENZA PAGARE”

Quante volte capita di andare a far la spesa correndo perché si ha poco tempo e poi una volta arrivati in cassa, ci si accorge che correre è stato inutile? Tantissime. Le file immense nei supermercati creano disagi a molte persone ma soprattutto a chi ha sempre i minuti contati. Da anni Amazon ha avviato un progetto che potrebbe risolvere questo problema anche a noi italiani. E’ possibile uscire da un negozio senza pagare? La risposta è sì. Scopriamo come e perché quest’innovativa modalità di fare acquisti si sta avvicinando sempre più all’Italia.


# Un negozio in cui “basta semplicemente uscire”

credit: supermarketnews.com – Store di Seattle

In America già da tempo esistono gli Amazon Go: negozi in cui si esce senza pagare. Beh, non è che non si paga, però non si deve pagare in alcuna cassa. Grazie al meccanismo del “Just Walk Out”, ovvero “Basta semplicemente uscire”, è possibile fare la spesa e uscire dal supermercato senza passare dalla cassa: serve solamente scansionare un codice relativo al proprio account Amazon all’entrata e poi il pagamento verrà effettuato mediante quest’ultimo. Adesso il colosso dell’e-commerce ha aperto il primo negozio cashierless nel Regno Unito, precisamente a Londra, e noi italiani giustamente ci chiediamo se questa geniale catena aprirà anche in Italia.

# Supermercati hi-tech: machine learning e telecamere intelligenti

credit: londraitalia.com – Store di Londra

Rispetto ai fratelli americani, i supermercati cashierless inglesi sono stati chiamati Amazon Fresh, come il servizio di consegna di generi alimentari di Amazon già disponibile in moltissime città, tra cui anche Milano. Ma questo store londinese ti consente di fare acquisti al supermercato, scegliendo anche prodotti freschi direttamente dal bancone, senza però avere la seccatura della fila. Visto che “fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio”, gli store cashierless sono dotati di telecamere “intelligenti”, in grado di rilevare quali oggetti sono stati presi dagli scaffal, e affinché il pagamento venga effettuato correttamente ci sono delle machine learning.

# Una rivoluzione nel mondo degli acquisti: quando arriverà in Italia?

credit: foodweb.it

Sembra fantastico eppure, nonostante i moltissimi aspetti positivi, ci sono alcune persone che all’idea di un supermercato senza cassieri storcono il naso. Quali sono le possibili complicazioni? Sicuramente il dubbio funzionamento delle machine learning e di conseguenza del pagamento di tutti gli articoli, ma soprattutto ci si preoccupa della diminuzione del personale. Infatti se gli store non hanno casse, non ci sarebbero neppure cassieri.



Ma il negozio, aperto a Londra 7 giorni su 7 dalle 07:00 alle 23:00, è davvero una rivoluzione in questo campo. Già nel 2019 a Milano era sbarcato un negozio fisico temporaneo, l’Amazon Xmas San Babila, che aveva lasciato a bocca aperta bambini e adulti. Dall’America gli store Amazon si sono avvicinati, approdando in Inghilterra. Quando arriveranno anche in Italia?

Fonte: Everyeye

Leggi anche: Milano: la più PICCOLA LIBRERIA del MONDO lancia la sfida ad AMAZON

ROSITA GIULIANO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.

Spread the love