Uno SCIVOLO prima dell’esame: l’INSTALLAZIONE per vincere la PAURA

La biblioteca universitaria munita di scivoli: un'idea per i nostri atenei?

credits: fattistrani.it

Stanchi di aspettare l’ascensore o prendere le scale? Questa biblioteca ha la soluzione: usare degli scivoli. Si, avete capito bene, proprio come quelli nei parchi per i bambini o nei parchi acquatici, l’unica differenza è che qui si trovano in una biblioteca. Non solo, in una biblioteca universitaria. Dove si trova questa strana innovazione?

Uno SCIVOLO prima dell’esame: l’INSTALLAZIONE per vincere la PAURA

# Dall’ultimo piano al primo in un batter d’occhio grazie agli scivoli

credits: mitindo.it

Entrando nella biblioteca della TUM University, l’Università Tecnica di Monaco di Baviera, ci si trova davanti a due enormi scivoli. Si tratta di un vero e proprio sistema snodabile che permette di raggiungere in un batter d’occhio il piano inferiore.


Gli studenti, ma anche i bibliotecari e i professori, possono infilarsi nei tubi dall’ultimo piano e arrivare rapidamente al primo livello della biblioteca, senza alcuna fatica.

# La soluzione ideale per i più pigri e i più ritardatari

credits: mitindo.it

Gli scivoli sembrano essere un’idea innovativa che va incontro alle esigenze di tanti. A chi ha paura dell’ascensore o non può fare le scale, ma non solo. Permette anche di migliorare la circolazione all’interno della struttura e consente a chi è in ritardo, magari per una lezione, di guadagnare un po’ di tempo.

# Un’installazione artistica che unisce divertimento, arte e comodità

credits: fattistrani.it

Secondo una legge tedesca, parte del budget dedicato alle strutture universitarie dev’essere investito in campo artistico. Gli scivoli sono, infatti, proprio un’installazione artistica, che cerca di coniugare divertimento ed utilità, fornendo, perché no, una bella scarica di adrenalina, magari prima di un esame.



Un sistema che riporta un po’ indietro a quando si era bambini e che unisce comodità, divertimento e design, creando un risultato davvero fuori dal comune.

Che possa essere un’idea per i nostri atenei italiani?

Continua a leggere: Dall’Estonia, la biblioteca nel bosco creata dagli studenti – FOTOGALLERY 

CHIARA BARONE

Riproduzione vietata al sito internet che commette sistematica violazione di copyright appropriandosi di contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.