Regenera: il GRATTACIELO CURATIVO che si dissolve nel vento

Un edificio all’avanguardia che, con il suo potere curativo, aiuta le foreste a rigenerarsi dagli incendi

credits: futuroprossimo.it

Sono numerosi gli incendi causati non solo dall’azione distruttiva e noncurante dell’uomo, ma anche dagli effetti disastrosi del cambiamento climatico. È sufficiente pensare ai gravissimi danni causati un anno fa in Australia, dove gli incendi boschivi hanno portato distruzione ovunque, colpendo dieci milioni di ettari di territorio e quasi un miliardo di animali selvatici. Oppure le temperature da record rilevate la settimana scorsa in Canada (50° C), la cui terribile conseguenza è stata proprio il divampare d’incendi.

Ora più che mai abbiamo bisogno di questo tipo di edificio.


Scopriamo il suo potere curativo con futuroprossimo

Regenera: il GRATTACIELO CURATIVO che si dissolve nel vento

# La natura rinasce, Regenera si dissolve

credits: futuroprossimo.it

Il grattacielo Regenera mira a riparare ciò che spesso l’uomo distrugge. Il progetto architettonico di Alberto Roncelli ha una potente funzione curativa: realizzato interamente con sostanze nutritive, questo edificio si dissolve con l’azione erosiva del vento e sparge sulla terra bruciata i suoi semi, aiutando così l’ecosistema a rinascere.

# Come funziona il suo potere

credits: amazingarchitecture.com

Posto in una zona colpita e bruciata da un incendio, Regenera è capace di risanare l’intera area sfruttando un solo elemento: l’aria. Funziona proprio grazie all’erosione causata dal vento che lo porta lentamente a sgretolarsi e nel frattempo sparge tutto intorno nutrienti e semi fondamentali per far ritornare la vita sulla terra arida.



Nelle prime fasi di ricrescita, il grattacielo ospita un vero e proprio laboratorio che permette agli scienziati di monitorare l’ecosistema intorno a loro, di sperimentare e fare ricerche sul modo migliore per agire e curare. In un secondo tempo, l’edificio viene abbandonato lasciando il posto alla natura. Piante e animali di piccola taglia diventeranno i nuovi condomini e ripopoleranno il grattacielo.

# Il delicato rapporto tra uomo e natura

credits: @ecoslow.living su IG

“Il grattacielo è un manifesto. Un manifesto per un nuovo possibile modo di mettere in relazione architettura e natura, struttura ed ecosistema, tempo ed erosione. Grattacieli e foreste”.
Per realizzarlo è necessario il lavoro di numerosi studiosi come chimici, fitogeografi, meteorologi, ingegneri e biologi il cui solo compito è comprendere le necessità di questo ecosistema morente e studiare il modo migliore per farlo rinascere. Tutto viene studiato nei minimi dettagli, dalla direzione del vento al tipo di fauna da rigenerare.

A volte, quando gli uomini uniscono i loro sforzi per un bene comune riescono a fare cose straordinarie.

Continua a leggere con: La Squall Tower: il GRATTACIELO che RUOTA con il VENTO

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social. Riservato agli iscritti della newsletter: inviti a eventi, incontri e feste organizzati o promossi da Milano Città Stato

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.