Questo è lo SKYLINE più BELLO del MONDO

La sua prospettiva è ritenuta lo skyline più bello del mondo. Scopriamo perché

Ph. RAS_RNS - pIxabay

In Qatar, terra in cui le tradizioni mediorientali si fondono con palazzi moderni, troviamo una metropoli unica ed eccentrica. Si tratta di Doha, la capitale e città più popolosa del Paese, che offre uno degli orizzonti urbani più sorprendenti del mondo.

Questo è lo SKYLINE più BELLO del MONDO

# L’incantevole forma della città

 
Ph. Konevi – Pixabay

Doha è situata nella costa centro-orientale della penisola del Qatar e il suo lungomare ospita numerosi parchi. Muovendoci più all’interno, invece, troveremo grattacieli, torri, complessi residenziali e musei, tutti pensati per donare un panorama urbano artistico e inarrivabile.


# Esempi di edifici iconici

Lo skyline offre diversi punti di riferimento, che sono anche i simboli del suo design, al contempo tradizionale e moderno.

Ph. Gustav Brandt – Pixabay

Uno di questi è sicuramente lo “Sheraton Grand Doha Resort & Convention Hotel”, un albergo di lusso, a 5 stelle, situato nella parte ovest della città. Con la sua forma a piramide dalla punta rovesciata, contribuisce a cambiare e arricchire i lineamenti della città. Di notte, inoltre, la luce viola emessa dalla sua sommità riesce sicuramente ad attirare l’attenzione.

Credits: pixels.com

Un’altra struttura iconica è anche “The Aspire Tower”, una torre alta 300 metri e situata nel distretto dedicato a sport, intrattenimento e shopping. La sua forma affusolata e i colori caldi che si accendono nella sua punta ricordano una torcia, e non è un caso. Fu costruita nel 2006, in occasione dei Giochi Asiatici, per ospitare la fiamma simbolo dell’evento. Si tratta anche dell’edificio più alto di tutto il Qatar.



Ph. LeafWriter – Pixabay

Un altro simbolo è la “Doha Tower”, o chiamata anche “Burj Qatar Tower”, un grattacielo situato anch’esso nella parte ovest della capitale. L’edificio ha un aspetto molto moderno, ma è ispirato alle tradizionali costruzioni di fango e argilla, ancora tipiche di alcune zone del Qatar. Il suo colore passa dal grigio, di giorno, all’arancione di notte che la fa spiccare rispetto ai palazzi circostanti. All’interno ospita 46 piani ed è stato ideato dall’architetto Jean Nouvel, il quale può vantare anche di vari e prestigiosi riconoscimenti alla sua creazione, come il “CTBUH Skyscraper Award”.

Credits: omemory.it

Infine, tornando alla tradizione, troviamo il MIA, ovvero il “Museo di Arte Islamica”. Più contenuto in altezza rispetto agli altri edifici menzionati, ma non meno caratteristico, il Museo contiene esposizioni, oggetti e libri dedicati alla cultura islamica. Il suo design esterno rimane comunque unico e al passo con i tempi, costruito in pietra calcarea in modo da donare spettacolari giochi di luce e riflessi negli specchi d’acqua che lo circondano.

Tutto ciò contribuisce a incoronare Doha come la città con lo skyline più suggestivo, vario e colorato che le metropoli del mondo possono offrire ai nostri occhi.

Continua a leggere con: I 7 SKYLINE più belli d’ITALIA (FOTO)

MATTEO GUARDABASSI

Copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato