Le VILLE FOTOCOPIA del nuovo QUARTIERE di DUBAI: VILLAGGIO PARADISO o INCUBO DISTOPICO?

Un quartiere surreale fatto solo di villette che si possono prendere in affitto. Dove si trova e come è stato realizzato


Paradiso o incubo distopico? Un quartiere surreale, terminato tra il 2018 e il 2019, fatto solo di villette che si possono prendere in affitto. Dove si trova e come è stato realizzato.

Le VILLE FOTOCOPIA del nuovo QUARTIERE di DUBAI: VILLAGGIO PARADISO o INCUBO DISTOPICO?

# Un nuovo quartiere da 500 ville da prendere in affitto

Credits geoplastgloabl.com – Nad al Sheba 3

Situata lungo la Sheikh Zayed Bin Mohammed Road (E311) all’interno di Nad Al Sheba, un quartiere particolarmente famoso a Dubai per l’ippodromo di Meydan Nad, si trova una sub-comunità di ville sviluppata da Nakheel: Nad Al Sheba 3. Pensato per le famiglie e lo stile di vita all’aperto questo quartiere si compone quasi completamente di ville, 500 per l’esattezza, disponibili per l’affitto e tutte ricomprese in unico quadrante.


# Le abitazioni hanno fino a 5 camere da letto e la locazione annuale può arrivare a 110.000 euro

Credits yaser_abdaly IG – Nad Al Sheba 3

Le abitazioni in stile mediterraneo e marocchino hanno 4 o 5 camere da letto, matrimoniali e condivise con bagni annessi, con cabine armadio e armadi a muro. Oltre agli ampi spazi del soggiorno e delle sale da pranzo, sono presenti delle camere di servizio e l’area esterna comprende un ampio portico sul retro e un parcheggio coperto per due veicoli.

# Un quartiere dormitorio: parchi, luoghi di sport e intrattenimento sono altrove

Google Nad al Sheba

Fuori dal perimetro residenziale ci sono diversi istituti scolastici e un centro commerciale, mentre palestre, parchi, luoghi di sport e intrattenimento sono localizzati nelle altre sub-comunità Nad al Sheba 1, 2 e 4. Ci sono solo due fermate di bus e i principali centri di interesse sono ad almeno 20 minuti di distanza. Di fatto Nad al Sheba 3 è un quartiere dormitorio strutturato con un viale principale da cui diramano perpendicolarmente 26 strade da un lato e 28 dall’altro che servono le ville.

 



Continua la lettura con: THE LINE, la CITTÀ RETTILINEO lunga 170 km da 500 MILIARDI di dollari senza auto e strade

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/