I migliori SOCIAL HOUSING di Milano

Per famiglie o coppie del ceto medio, studenti ed immigrati. C'è anche il più importante intervento di social housing in Europa

Credits: @ mauroblsmilan Bicocca Social Campus

Da qualche tempo a Milano si sta facendo strada un progetto di edilizia che è destinato a crescere vertiginosamente. Collocandosi a metà fra edilizia popolare e proprietà private vendute o affittate a prezzo di mercato, il social housing ha come obiettivo quello di fornire alloggi con buoni standard di qualità ad un canone che non superi il 30% dello stipendio dei fruitori. Ma dove si trovano i migliori social housing a Milano città? Andiamo a scoprirli assieme.

I migliori SOCIAL HOUSING di Milano

# Cascina Merlata

@cerutti939
Cascina Merlata

Un abitare accessibile a prezzi decisamente calmierati. E la promozione di residenze collaborative dove la coesione e la relazioni fra gli abitanti sia sempre più attiva e rappresenti un’occasione per migliorare la qualità della propria vita. Questi sono gli obiettivi dichiarati del progetto Social Village Merlata, uno degli access point più utilizzati per accedere nel 2015 all’Expo Milano. I prezzi sono più che accessibili e sotto casa i servizi e gli spazi in comune sono fra i più svariati. Bonus point: gli ultimi appartamenti disponibili offrono classe energetica A.

# Fondo Cà Granda

@xruqayya95x
via Paolo Sarpi

Il Fondo opera intervenendo su interi stabili o singoli appartamenti, rinnovando e adeguando l’offerta abitativa in gestione. A garanzia dell’inquilinato storico, si occupa in parallelo di organizzare piani di mobilità all’interno di appartamenti del Fondo di nuova ristrutturazione, che permettano la realizzazione degli interventi di recupero nel rispetto della qualità di vita dei residenti. Per quanto concerne le zone, è in atto il recupero di via Bramante 33 e interventi a numerosi civici di via Paolo Sarpi. Stabili in condizioni di degrado che verranno riqualificati grazie a interventi del fondo con la creazione di più di 30 appartamenti destinati al social housing.

# Redo Smart District

@fab.sala
Redo Smart District

Con un investimento di oltre 71,5 milioni di euro, Cassa Depositi e Prestiti ha realizzato, alla periferia sud-est di Milano, il progetto Redo: uno smart district di 615 appartamenti, locali commerciali, spazi verdi e altri servizi, costruito su un’idea di sostenibilità che mette al centro le persone, famiglie e la socialità, Redo è stato completato nel 2020, per riqualificare e dare nuova vita al quartiere meneghino Rogoredo-Santa Giulia. L’intervento si sviluppa lungo un viale su cui si affaccia un articolato sistema di corti aperte e permeabili. La via centrale si chiude in una grande piazza posta a nord, dove si concentrano i servizi commerciali e i servizi utili alla vita quotidiana.

# Bicocca

@mauroblsmilan
Bicocca Social Campus

BSC, Bicocca Social Campus, si trova in via Federica Galli (traversa di via Stella Bianca) nel cuore del quartiere Bicocca, a nord di Milano, una zona in continua crescita ed espansione. Circondato da un ampio spazio verde e situato all’interno della cittadella universitaria a circa 100mt dall’Università Bicocca e di fronte al Bicocca Village, dispone di numerosi servizi. La sua collocazione è ideale per raggiungere le varie zone di Milano grazie al passante ferroviario (fermata Greco) e alla metropolitana linea 5 Lilla (fermata Ponale). L’edificio si sviluppa in altezza, difatti conta 14 piani fuori terra ed è composto da circa 100 alloggi, suddivisi tra bilocali e  trilocali. I 56 appartamenti di BSC destinati al social housing sono situati tra il 6° ed il 12° piano, 28 bilocali e 28 trilocali, tutti parzialmente arredati con cucina completa di elettrodomestici e con elementi di illuminazione.

# Aria

Credits: artribune.com
Aria Milano

È anche il più importante intervento di social housing in Europa, dedicato all’insediamento delle giovani generazioni, delle famiglie, un vero e proprio servizio abitativo per il quartiere e la città che realizzerà oltre 1.200 nuovi appartamenti, la stragrande maggioranza in locazione a canone convenzionato. Siamo in zona Porta Vittoria, sede del nuovo campus internazionale IED – Istituto Europeo di Design. Non solo social housing (ce ne sarà in abbondanza, con case a prezzi accessibili sia in vendita che in affitto): il progetto vede la creazione di un quartiere, che si chiamerà Aria, capace di attrarre giovani e studenti, mettendo a disposizione un tessuto di opportunità lavorative, formative e di servizi, e includendo una vivace scena culturale. Il nuovo spazio di formazione sarà dedicato alla divulgazione delle competenze STE”A”M (science, technology, engineering, ART and mathematics) e si aprirà alla città attraverso un palinsesto di iniziative e usi temporanei dedicati alla cultura, alla creatività e alla solidarietà, tenendo insieme proposte di carattere internazionale.

Continua la lettura con: il quartiere Low Cost

CARLO CHIODO

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/


1 COMMENTO

  1. vorrei essere informata in quanto molto interessata in particolare al progetto Aria. Grazie

Comments are closed.