Vacanze olistiche ed esperienziali: idee per l’estate 2017

Negli ultimi anni il desiderio di esplorare e conoscere se stessi al fine di trovare equilibrio e stabilità interiore si è fatto più forte che mai. Si sono moltiplicati libri, corsi, seminari, così come discipline che mirano ad essere strumento e viatico in questa ricerca.

Questa forte tendenza si riflette di fatto anche nei viaggi. Come sempre succede – nel bene e nel male – la domanda crea l’offerta e la domanda di vacanza diversa sta modificando in modo sempre più evidente la qualità delle proposte turistiche: alle mete solo ed esclusivamente di mare e di visita nelle grandi città del mondo, si affiancano sempre di più viaggi esperienziali e olistici, di conoscenza culturale e interiore, viaggi spirituali, viaggi di benessere e rigenerazione con alimentazione naturale e bio, viaggi a piedi o immersi nella natura.

La rosa delle proposte è sempre più ampia e varia, e soddisfa nel dettaglio ogni tipo di richiesta ed esigenza.

Di seguito, alcune idee di viaggi o esperienze che potreste fare nella prossima estate 2017.

Viaggio esperienziale in Messico e Perù

Per ricercare nuove tecniche di crescita personale, questa vacanza – sulle tracce delle antiche filosofie dei popoli precolombiani – ti permetterà di immergerti nella concezione della vita e nella cultura passata e presente di questi popoli, visitare luoghi splendidi dal punto di vista naturale ed energeticamente carichi e armonici, diventare ospiti delle tipiche case precolombiane e condividere il loro cibo.
Un viaggio di questo tipo corrisponde a compiere un percorso di espansione e conoscenza di sé, con il fine ultimo di riuscire ad importare nella vita di tutti i giorni quel sentimento di connessione e armonia ritrovato nella pace dei luoghi visitati.

Vacanza ayuverdica in India

Per coloro che da un soggiorno non cercano solo una vacanza ma un’autentica esperienza rigenerante. Le terapie ayurvediche si avvalgono di numerose erbe medicinali, di molteplici tecniche di massaggio associate a dieta e sedute Yoga. La millenaria medicina Ayurvedica non si rivolge al sintomo, ma al benessere globale psico-fisico della persona, al fine di ritrovare la propria centralità. L’Ayurveda “la Scienza della Vita”, nata in India, fonda la salute sull’equilibrio delle energie vitali di ciascuno ed è particolarmente efficace in molte patologie tra cui quelle metaboliche e stress-correlate oltre che nelle malattie di tipo cronico. Altri ambiti dove l’Ayuerveda è diventata molto popolare sono il ringiovanimento generale, il riequilibrio psico-fisico, la cura della bellezza e il controllo del peso.

Seminario esperienziale di Mindfulness

La mindfulness, parola inglese che vuol dire letteralmente attenzione cosciente e consapevolezza, è una pratica di meditazione molto in voga negli ultimi anni. Nel senso più ampio, mindfulness significa prestare attenzione con intenzione al momento presente in maniera non giudicante. Il fine di questo approccio è quello di risolvere (o prevenire) la sofferenza interiore e raggiungere un’accettazione di sé attraverso una maggiore consapevolezza della propria esperienza che comprende: sensazioni, percezioni, impulsi, emozioni, pensieri, parole, azioni e relazioni. Se senti il bisogno di padroneggiare ed esplorare i tuoi contenuti mentali e i tuoi stati abituali di pensiero, una vacanza di questo tipo può essere un modo per approcciare a questa tecnica in una cornice di natura e relax.

Vacanza yoga

Gli amanti dello yoga e della meditazione potranno fare affidamento su luoghi ameni in Italia e all’estero al fine di trovare la pace dei sensi in località ad hoc profondamente ispirate da questa millenaria disciplina. Le tecniche di meditazione, così come quelle yoga, sono molteplici e varie ma tutte mirano a riattivare ed energizzare i nostri corpi, agire sul sistema nervoso rilassandolo in profondità, insegnare a spostarsi dal flusso costante dei pensieri e ad accedere ad altri livelli di consapevolezza oltre la mente.

Viaggio a piedi

Dal trekking nei luoghi più suggestivi del pianeta al Cammino di Santiago, dalla Via Francigena in Italia fino alle traversate nel deserto, chi ama camminare ha solo l’imbarazzo della scelta. Camminare è salute, camminare è ritrovare il contatto con la natura, camminare aiuta a rallentare e a vivere più in contatto con se stessi e il mondo.  Viaggiare a piedi è il modo più antico di spostarsi, perché da sempre l’uomo si è mosso a piedi. La lentezza porta a gustarsi meglio il paesaggio, ad avere maggiore attenzione verso i luoghi che si visitano. Si procede tranquilli, per trovare il proprio ritmo interiore e il proprio passo, e si ha tempo per raccontarsi storie, le cui prime da scoprire sono quelle dei propri compagni di viaggio. Alla fine di un viaggio a piedi si è più ricchi e più calmi, perché camminare libera la mente dallo stress e scarica l’energia negativa accumulata in mesi di lavoro.

Vacanza naturale e bio

Negli ultimi anni si riscontra sempre di più la tendenza a ricercare il salutismo, soprattutto come scelta di vacanza. Vacanze naturali, corsi di cucina vegana, vegetariana o macrobiotica, alimentazione biologicaconsapevole. E’ un tipo di viaggio di turismo sostenibile, dove praticare stili di vita più attenti all’ambiente e al benessere. Un tipo di turismo responsabile che non finanzia alberghi a elevato impatto ambientale, preferendo strutture ben integrate nel contesto naturale e in grado di favorire lo sviluppo reale delle popolazioni locali.

Vacanza creativa

Danza, musica, teatro, pittura e fotografia: sono attività artistiche e per questo terapeutiche. Questo tipo di vacanza può farti avvicinare a un tipo di arte o semplicemente condividere le tue passioni con persone che scelgono di ritrovarsi insieme per condividere emozioni profonde all’insegna della ricerca interiore e creativa.

Vacanza di terapia energetica

Reiki, shiatsu, PEM, bionergetica, agopuntura, pranoterapia e l’elenco potrebbe continuare, perché le discipline/terapie energetiche sono davvero tante. Tutte le terapie energetiche si fondano sulla profonda convinzione che esista una forza vitale universale, o energia specifica, che risiede dentro e intorno al corpo. Entrare in contatto con queste terapie permette a chiunque, grazie all’esperienza diretta, di prendere coscienza dell’esistenza di questa energia come motore potente e silenzioso dell’universo in tutte le sue manifestazioni. Lavorare con queste energie ci permette di riuscire ad allineare la nostra energia intrinseca (KI).