Carlo Erba aprì a Brera il primo opificio in Italia. Il suo primo successo fu un lassativo

Nel 1837 Carlo Erba prese in gestione l’Antica Farmacia di Brera in via Fiori Chiari. Il suo primo successo fu una magnesia lassativa, seguita dall’estratto di Tamarindo.

Accanto alla farmacia costruisse anche il primo opificio d’Italia per produrre i suoi ritrovati. Tra i suoi esperimenti ci furono anche quelli sull’hashish e sulla canapa indiana che portarono al Micranol, medicina a base di cannabis per curare il mal di testa che venne prodotto fino all’inizio del Novecento. Carlo Erba fu filantropo e collaborò con Cesare Lombroso per debellare la pellagra. L’Antica Farmacia di Brera è ancora in funzione.

Fonte: Milano d’Italia, Alberto Pezzotta- Anna Gilardelli, Bompiani