La “REGINA DELLE STRADE ALPINE”: uno dei due valici automobilistici più alti d’Europa è in ITALIA

Il paradiso delle moto, l'inferno dei biker

Credits: @na_dziko_za_friko IG

A 2.757 metri sul livello del mare c’è il valico montano più alto d’Italia, conosciuto anche come il “re dei passi” o la “regina delle strade alpine”. Si tratta del Passo dello Stelvio, situato tra Trentino-Alto Adige e Lombardia, all’interno delle Alpi dell’Ortles e del Parco Nazionale dello Stelvio.

Con i suoi tornanti ripidi e le curve strette, la famosa strada del Passo dello Stelvio, conosciuta in tutto il mondo fin dall’età del bronzo, accompagna i turisti nelle terre d’alta montagna e collega Bormio, in Lombardia, con Prato, in Alto Adige.


La “REGINA DELLE STRADE ALPINE”: uno dei due valici automobilistici più alti d’Europa è in ITALIA

# Gli 88 tornanti da leggenda

Credits: @chrisblottphoto IG

Un percorso tortuoso lungo circa 30 km con ben 88 tornanti asfaltati e dove lo sfondo è uno dei più suggestivi ed amati del mondo… Con 2.757 metri d’altezza, il Passo dello Stelvio è il valico carrozzabile più elevato d’Italia, secondo in Europa.

Grazie all’opera dell’ingegner Carlo Donegani, fu costruito in tempi record tra il 1820 e il 1825, quando la Lombardia e l’Alto Adige facevano ancora parte dell’Impero Asburgico.

E, da allora, il tracciato di questa strada di transito attraverso le Alpi non è cambiato, lasciando inalterato il suo fascino.



# Un percorso circondato da un paesaggio da sogno: il ghiacciaio più grande d’Europa

Credits: @cosa_faccio_nel_weekend IG

Ma non è solo la sua leggendaria strada panoramica a rendere il Passo dello Stelvio una meta molto gettonata. Anche lo sfondo e il contesto in cui è immerso sono impressionanti e suggestivi.

Infatti, in vetta, incastonato tra le cime dell’Ortles Cevedale, si può ammirare il ghiacciaio dello Stelvio, il più esteso d’Europa, nonché la più vasta area sciabile estiva delle Alpi.

In più, la sua posizione da sogno al centro del Parco Nazionale dello Stelvio affascina escursionisti e turisti.

# Il Parco Nazionale dello Stelvio: una delle riserve naturali più grandi d’Europa

Credits: @andreamoraschetti IG

Il Parco Nazionale dello Stelvio, situato in alta montagna, si estende su quasi 130.800 ettari altoatesini e lombardi.

Sviluppandosi da 700 a 3.900 metri sul livello del mare, attraversa davvero tutte le zone climatiche alpine. E la sua flora e la sua fauna sono uniche: cervi, caprioli stambecchi, camosci, aquile ed avvoltoi… Un vero paradiso per gli amanti della natura.

# Il paradiso delle moto, l’inferno dei biker

Credits: @ocrimmoto IG

Oggi, la zona è molto frequentata dai turisti, soprattutto da escursionisti, ciclisti e motociclisti.

Ed è interessante l’evento che viene organizzato ogni anno al termine dell’estate. Si tratta dello Stelvio Bike Day, una speciale giornata per gli amanti della bici: infatti, tutta la strada del passo viene chiusa al traffico motorizzato e i ciclisti possono conquistare il Passo dello Stelvio.

Continua la lettura con: Voglia di ADRENALINA? I 7 RIFUGI più MOZZAFIATO delle Alpi

ALESSIA LONATI

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.