🛑 NIENTE biglietto LOW COST per le tratte brevi sulla METRO

La misura era stata approvata dal consiglio comunale nel 2019 all'interno della delibera sull'introduzione del ticket ordinario a 2 euro

Credits: leggo.it - Biglietto Atm

La misura era stata approvata dal consiglio comunale nel 2019 all’interno della delibera sull’introduzione del ticket ordinario a 2 euro e poi rinviata nel 2020 causa Covid-19 e conseguente svuotamento dei mezzi e calo introiti nelle casse di Atm e del Comune di Milano. Verrà mai introdotto il biglietto breve?

NIENTE biglietto LOW COST per le tratte brevi sulla METRO

# Ennesimo rinvio per il biglietto breve a vantaggio di chi utilizza i mezzi di trasporto saltuariamente e per poche fermate

metropolitana milaneseIl biglietto breve era stato approvato all’interno della delibera sull’aumento a 2 euro del ticket ordinario dal consiglio comunale di Milano nel 2019. Il suo utilizzo avrebbe consentito un risparmio per gli utenti che fanno poche fermate e utilizzano i mezzi in modo saltuario. Dopo il rinvio nel 2020 causa arrivo della pandemia che ha ridotto l’utilizzo dei mezzi in favore dell’auto privata e ha ridotto gli incassi di Atm e Comune, ora la misura non è stata inserita nemmeno nel bilancio preventivo del 2021 e quindi slitta a data da destinarsi. Il commento dell’assessore alla mobilità Marco Granelli: “non abbiamo ritenuto di inserirlo oggi in un quadro che vede il trasporto pubblico già in difficoltà“.


# La bagarre in consiglio comunale. Monguzzi del Pd “Vogliamo la mitica città in cui tutto si fa a quindici minuti di distanza, e non facciamo il biglietto breve che andrebbe a fagiolo? “. Fedrighini dei Verdi è contrario: “Promuovere l’uso dell’abbonamento

Credits: milanopost.info – Abbonamento ATM

In consiglio comunale ci sono pareri opposti a riguardo. Carlo Monguzzi del Pd vede un mancato rispetto delle promesse della giunta: “Nel 2019 mi fu assicurato che sarebbe stato fatto nel 2020: ora nella commissione sul bilancio preventivo 2021 la giunta ci dice che è stato rimandato per la pandemia e che se ne parlerà. Vogliamo la mitica città in cui tutto si fa a quindici minuti di distanza, e non facciamo il biglietto breve che andrebbe a fagiolo? Siamo alla solita siderale distanza tra le promesse e i fatti“. Il consigliere comunale di verdi Enrico Fedrighini è contrario all’introduzione del biglietto breve, ma piuttosto preme perché venga incentivato la sottoscrizione dell’abbonamento annuale che costa di fatto 90 centesimi al giorno: “L’abbonamento Atm oggi è pagabile con rate mensili di 27,50 euro, cioè 90 centesimi al giorno, con i quali non ci si limita a fare una singola tratta di breve raggio ma si viaggia sull’intera rete Atm, ovunque, senza limiti orari e di tragitto. E, una volta che hai l’abbonamento, lo usi. Promuovere l’uso di questo abbonamento, anziché introdurre un biglietto breve usa e getta, fa bene alle tasche dei milanesi, alle tasche di Atm e ai polmoni di tutti“.

Fonte: Milano Today

Continua la lettura con: La NUOVA MAPPA della METRO: le 4 novità e che cosa manca per essere perfetta

FABIO MARCOMIN



Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.