Le AUTOMOBILI-BARCA: la rivoluzione della prossima estate

E' in commercio l'automobile che diventa barca, per passare dall'autostrada al mare. Qual è il migliore modello?

credit: virgilio.motori.it

E’ in commercio l’automobile che diventa barca, per passare dall’autostrada al mare in pochi secondi. Che prestazioni garantisce?

Le AUTOMOBILI-BARCA: la rivoluzione della prossima estate

Ebbene sì, l’estate di chi non sa scegliere potrebbe essere rivoluzionata da un mezzo due in uno: l’automobile-barca. Immaginiamo di essere nel bel mezzo di un lungo viaggio in autostrada, stiamo andando in vacanza attraversando l’Italia da Nord a Sud e il caldo si sta facendo davvero torrido. Se fossimo su una macchina qualsiasi potremmo abbassare i finestrini o al massimo accendere l’aria condizionata, ma per i conducenti delle automobili-barche c’è un’opzione in più: uscire dall’autostrada e proseguire il viaggio in mare. Qual è la migliore in commercio e quali sono le prestazioni garantite?


# Dai primi modelli ai 200 km/h

credit: autodimerda.blogspot.com

La storia delle automobili-barche, anche dette auto anfibie, è iniziata negli anni ’60 con il modello “Amphicar 770”. Sono passati una sessantina d’anni da quando sono state commercializzate e continuano a riproporsi nel mercato, o meglio nei mercati: quello automobilistico e quello nautico.

credit: autoblog

Il primo modello che scosse il pubblico fu la “Python“, dell’azienda WaterCar, che raggiunse nel 2010 i 204 chilometri orari su strada e i 96 sull’acqua.

# La Pantera: la Jeep che naviga su mari e fiumi

credit: virgilio.motori.it

La “Python” rese nota l’azienda in tutto il mondo, e alle auto anfibie venne dedicato persino un documentario. Il problema però era che la “Python” aveva bisogno di un pontile per passare dalla strada all’acqua. Oggi l’azienda WaterCar ha reso immediato il passaggio, creando quella che viene definita La Pantera, la “WaterCar Panther”: ha la forma di una Jeep Wrangler e ha raggiunto velocità pazzesche sia su strada che in acqua. La velocità è diminuita leggermente rispetto alla “Python” ma garantisce prestazioni ottimali, senza ausili esterni, raggiungendo i 130 chilometri orari a terra e 70 sull’acqua.



# Il modello migliore sul mercato

credit: esquire.com

La Pantera, che al momento è il modello migliore sul mercato, permette di passare dall’autostrada al mare, di guadare i fiumi e attraversare i laghi. Insomma, un mezzo con cui andare davvero dappertutto, ogni volta che se ne ha voglia. Una potente sospensione idraulica abbassa e alza l’auto rapidamente, a seconda dell’utilizzo che se ne vuole fare. Per muoversi e navigare utilizza due motori differenti: uno sotto il portabagagli e l’altro al centro del paraurti posteriore.

credit: design.fanpage.it

Sarà la rivoluzione estiva dei trasporti? 

Fonte: Esquire

Leggi anche: AIRO, l’AUTO che MANGIA lo SMOG: un’idea per MILANO?

ROSITA GIULIANO

“Anti saccheggio”: Riproduzione vietata a chi commette sistematica violazione di copyright appropriandosi contenuti e idee di altri senza citare la fonte

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle nuove newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/
Ti manderemo anche notizie che non pubblichiamo sui social

Le città più internazionali e aperte al mondo sono delle città stato come #Amburgo #Madrid #Berlino #Ginevra #Basilea #SanPietroburgo #Bruxelles #Budapest #Amsterdam #Praga #Londra #Mosca #Vienna #Tokyo #Seoul #Manila #KualaLumpur #Washington #NuovaDelhi #HongKong #CittàDelMessico #BuenosAires #Singapore

Il nostro sogno per l’Italia? Un’Italia federale, con forte autonomia per le aree urbane e i territori omogenei. Un Paese che premi il fare rispetto al non fare, con una forte propensione all’innovazione, che valorizzi le sue eccellenze distintive e che miri a essere sempre migliore, mettendo al centro il cittadino libero e responsabile verso la comunità.