🔴 “La METROTRANVIA Milano Brianza è una grande CIOFECA!”

Nel 2023 i lavori per la nuova metrotranvia che collega Milano, Bresso, Cormano, Cusano Milanino, Paderno Dugnano, Nova Milanese, Desio e Seregno. Ma alcuni storcono il naso

Critiche metrotranvia

Pochi giorni fa è stato presentato il progetto per far rinascere l’ex-tranvia Milano-Desio come nuova metrotranvia più veloce e con percorso allungato per connettere Milano con la Brianza. Il progetto alimenta molti entusiasmi ma anche alcune critiche. Vediamo le più feroci. 

Leggi anche: La nuova METROTRANVIA MILANO-BRIANZA: gli otto comuni del percorso

“La METROTRANVIA Milano Brianza è una grande CIOFECA!”

# Nel 2023 i lavori per la nuova metrotranvia che collega Milano, Bresso, Cormano, Cusano Milanino, Paderno Dugnano, Nova Milanese, Desio e Seregno. Ma alcuni storcono il naso

Tramlink

Nella primavera del 2023, come abbiamo riportato qualche giorno fa in questo articolo, partiranno i lavori per metrotranvia Milano-Brianza in sostituzione della dismessa tranvia extraurbana Milano-Desio.

Progetto Metrotranvia Milano-Seregno

La nuova linea, per la quale è previsto un investimento complessivo di 246 milioni di euro, avrà un tracciato di 14,3 chilometri e 25 fermate e attraverserà otto comuni: Milano, Bresso, Cormano, Cusano Milanino, Paderno Dugnano, Nova Milanese, Desio e Seregno fino alla stazione per i collegamenti con Saronno, Como, Carnate e Monza. Verranno utilizzati 18 nuovi tram bidirezionali che potranno trasportare 190 passeggeri e che viaggeranno a una velocità di 22 Km/h. 

Nonostante sia considerata un’infrastruttura fondamentale per la mobilità dell’area tra Milano e Monza da parte di tutti gli enti coinvolti, la notizia sta sollevando anche numerose critiche. 

# La lettera: “I disagi saranno nettamente superiori ai benefici e all’utilità

Metrotranvia Milano-Seregno

Ci scrive Daniele Terrin, esprimendo perplessità sull’utilità dell’opera, sia per il tracciato che per la velocità della linea:

Un trasporto nel 2022 a 22 km orari, la metà di una bicicletta elettrica, un terzo di un motorino, a chi serve? Perché andare da Seregno a Milano in un’ora e mezza quando con il treno ci metto mezz’ora?

Curiosità: avete contato quanti alberi saranno tagliati? Più di cinquanta. Considerato i costi e le spese di gestione annuali, il biglietto dovrebbe costare 50 euro, solo per coprire i costi annuali, anche perché non ci saranno migliaia di passeggeri al giorno, se va bene un centinaio. (…)

Di sicuro i disagi saranno nettamente superiori ai benefici e all’utilità. Basta vedere la viabilità da Niguarda a Bresso e immaginarla a Cusano Milanino o a Nova e infine a Seregno, dove il quartiere Sant’Ambrogio, già tagliato fuori dal paese dalla ferrovia, verrà tagliato in due da un tram inutile. 
Speriamo che la società che gestirà la linea riesca almeno a pareggiare i costi, di utili nemmeno a pensarci,” perché altrimenti la previsione è che “in pochi anni la linea cesserà, lasciando una pessima viabilità da Seregno a Milano.”

# Le critiche più feroci: “È più il tempo fermo in stazione di quello in movimento”

Nuova metrotranvia Milano-Seregno

Alla lettera di Terrin si aggiungono altri commenti negativi alla notizia apparsa sulla nostra fanpage.  Questi i più feroci che potrebbero servire a migliorare il progetto:

Un tram?.. bene per i collegamenti tra paesi ma per andare a Milano…quanto ci vorrà da Seregno? 2 ore se va bene? Meglio il treno o no? Bho..” – Cit. Zara W.

22 km orari???? ( spero abbiamo sbagliato a scrivere) 14,3 km di percorrenza, se si stimano i minuti di fermata (25 fermate) il tragitto approssimativamente durerà più di un’ ora… un po’ eccessivo x 14 km” – Cit. La S.

Se l’immagine con la linea azzurra e blu è corretta, per metà del percorso si passerà per almeno venti volte da doppio a unico binario. Sadismo è poco.” Cit. Luca P.

Come buttare denaro. C’è già la linea 166 che dal capolinea del 4 arriva a Desio sempre vuota” – Cit. Gualtiero C.

Tracciato di 14 km e 25 fermate. È più il tempo fermo in stazione di quello in movimento” – Cit. Emilio F.

Una grandissima ciofecata….la maggior parte hanno già stazioni FS che sono in Milano in un attimo” – Cit. Leonardo M.

Continua la lettura con: La nuova METROTRANVIA MILANO-BRIANZA: gli otto comuni del percorso

FABIO MARCOMIN

copyright milanocittastato.it

Clicca qui per il libro di Milano Città Stato

Clicca qui per la guida: 50 LUOGHI ALTERNATIVI da vedere in ITALIA almeno una volta nella vita

Se vuoi collaborare al progetto di Milano Città Stato, scrivici su info@milanocittastato.it (oggetto: ci sono anch’io)

ENTRA NEL CAMBIAMENTO: Ti invitiamo a iscriverti alle newsletter di milanocittastato.it qui: https://www.milanocittastato.it/iscrizione-newsletter/